option
My Daypo

TEST CONTROTEST L E 1 1a 2 3

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
TEST CONTROTEST L E 1 1a 2 3

Description:
Secondo anno

Author:
AVATAR

Creation Date:
12/01/2023

Category:
University

Number of questions: 40
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Quale autore sostiene la tesi delle "emozioni come regolatrici"? Frijda (1986). Campos (1989). Dennis (2010). Cole(2004).
Secondo il drammaturgo russo Nicolas Evreinov la teatralità può essere definita: Il bisogno trascendentale di andare oltre se stesso. Il bisogno universale di rappresentare l'altro e se stessi nel mondo onirico. Il bisogno universale dell'uomo di giocare ad essere altro rispetto a se stesso. Il bisogno universale di conoscere se stessi.
Quanti sono gli obiettivi che l'Emotions Course si pone per aiutare i bambini a far fronte all'emozione della tristezza? Cinque. Tre. Quattro. Sette.
Il bambino riconosce precocemente la rappresentazione grafica? No,non sa cogliere elementi sensoriali e percettivi. Sì e ne rimane colpito emotivamente. Sì ma non ne rimane colpito emotivamente. No, non riesce ad esprimersi con le possibilità offerte dall'elemento artistico.
Su quanti livelli opera la prevenzione? Due. Cinque. Sei. Tre.
I progetti di Reggio Emilia sono Tendenti ad imporre una didattica strutturata. Tendenti a situazioni artificiose. Tendenti alla libera associazione. Tendenti alla veridicità con la quale vengono realizzati.
Il livello semantico riferito alla comunicazione affronta: I problemi di significato. L'influenza della comunicazione sul comportamento. L'influenza dello stato d'animo del ricevente. I problemi relativi alla trasmissione dell'informazione, la codificazione ecc.
La pedagogia malaguzziana è definita: Essenziale, semplice, divulgativa. Rivoluzionaria, relazionale, poliedrica. Fantasiosa, libera, collaborativa. Relazionale, sistemica, biologica, costruttiva.
La complessità della musicoterapia in quanto disciplina consiste nella convivenza di: Arte e creatività. Scienza e arte. Scienza e poesia. Ascolto ed empatia.
Quante tipologie di coping sono possibili? Una: difensiva. Due: difensive, consapevoli; non difensive, non consapevoli. Tre: difensive, inconsapevoli; non difensive e consapevoli e strategiche, consapevoli. Due: difensive, non consapevoli e non difensive, consapevoli.
Quanti modelli teorici sono presenti rivolti alla riabilitazione? Due. Quattro. Cinque. Tre.
Secondo Mills e Crowley (1988) quanti sono gli ingredienti della metafora terapeutica? Sei. Otto. Cinque. Sette.
Cosa si intende per guarigione sociale in riabilitazione? Guarigione clinica. crescita della consapevolezza sociale. Remissione della patologia. Reinserimento sociale.
In quanti punti sono articolati i consigli diretti agli insegnanti per stimolare i bambini a partecipare attivamente all'ascolto delle storie? sei dieci otto quattro.
Quanti obiettivi sono proposti per far fronte all'emozione di paura? Sei. Due. Tre. Quattro.
Quanti sono gli obiettivi proposti per conoscere le diferenze tra rabbia e tristezza? Sei. Tre. Quattro. Cinque.
Quante sono le attività proposte per consentire ai bambini di cogliere le espressioni facciali di paura e i livelli di tale emozione? Due. Tre. Quattro. Cinque.
Quante strategie sono connesse al secondo principio malaguzziano? Sette. Quattro. Tre. Cinque.
Cosa si intende per programmi educativi evidence based? Studi basati su programmi di statistica per la psicologia (SPSS). Programmi basati sul riconoscimento dell'efficienza del metodo. Programmi basati sulla statistica descrittiva. Programmi basati su prove di efficacia.
Quanti sono gli obiettivi proposti per far fronte alla paura dei mostri? Quattro. Tre. Otto. Sei.
Che cosa si intende per ruolo agito dall'operatore? Si riferisce alle azioni intraprese. Si riferisce al piano delle aspettative in atto. Si riferisce con il riconoscimento del proprio ruolo professionale. Si riferisce al come l'operatore mette in atto il proprio ruolo.
Quante sono le componenti della comprensione delle emozioni? Tre. Sei. Sette. Nove.
Quali sono gli antecedenti situazionali legati all'emozione della tristezza? Essere costretti a fare qualcosa che non si vuole fare. Subire un torto, sentirsi soli. Perdere qualcosa o qualcuno a cui si vuole bene, Stare male o sapere che qualcuno è ammalato, Non potere fare qualcosa o non riuscire a farla, Sentirsi soli. Trovarsi dinanzi ad un cambiamento repentino. Essere dinanzi a qualcosa di diverso dal solito.
L'emozione di interesse svolge una funzione: Di relazione. Di facilitazione relazionale. Adattativa poiché incoraggia all'esplorazione. Di strutturazione cognitiva.
Quante strategie sono connesse al terzo principio malaguzziana? cinque sei quattro tre.
Le attività proproste per far aiutare i bambini ad affrontare la paura dei mostri sono: Sei. Quattro. Otto. Tre.
Gavazzi e Ornaghi (2011) hanno raggruppato i principali contributi da cui prendono origine e forma i percorsi educativi sulle emozioni in macroaree. Quante sono le macroaree? Otto. Quattro. Tre. Sei.
Le attività proproste per aiutare i bambini a conoscere le emozioni di gioia e tristezza sono: Sette. Cinque. Quattro. Otto.
Da quanti passaggi è composta la tecnica illustrata per gestire la rabbia? Due. Tre. Sei. Quattro.
Malaguzzi creava una relazione e sinfonia tra: Prosocialità, empatia, rispetto. Cognizione, comportamento e soggettività. Biologico, educativo, affettivo. Emozioni, affetti e socialità.
Quante fasi prevede un incontro di danzaterapia fuxiano? Tre. Quattro. Cinque. Sei.
Il contesto espressivo raduna in sé i concetti di: Gioco, prevenzione, libertà. Gioco, creatività, prevenzione. Gioco, arte, creatività. Arte, libertà, prevenzione.
Cosa si intende con effetto musica? Filo conduttore che permette di ricercare, sperimentare il patrimonio sonoro che attraverso l'incontro con l'altro è stato scambiato, trasformato. Stimolo sonoro e acuto di breve durata. Effetto che la musica può suscitare come tramite tra linguaggi, gli stili di comunicazione, le possibilità espressive. Struggente nostalgia evocata dalla musica.
Quale tra le seguenti strategie è relativa al primo principio malaguzziano? il ruolo dell'adulto L'osservazione attraverso sonde di ricerca Il piccolo gruppo L'immagine del bambino.
Quali sono le caratteristiche dell'attività creativa secondo gli psicologi fattorialisti? Fluidità, flessibilità,originalità, capacità di elaborazioen e verifica. Capacità di produrre idee,capacità di elaborazione e verifica. Originalità, fluidità, capacità di verifica. Fluidità, flessibilità, originalità.
L'arrabbiadario è uno strumento creato per promuovere la regolazione emotiva ed è rivolto a: Alunni scuola dell'infanzia. Alunni scuola primaria. Alunni scuola secondaria. Alunni scuola secondaria di secondo grado.
Qual è la peculiarità delle artiterapie? Il pregio delle artiterapie risiede nella possibilità di passare all'interno della cornice spazio-temporale offerta dal setting e secondo necessità e i bisogni del paziente, da pratiche dal carattere e con funzione puramente espressivi a esercizi di comunicazione simbolica delle emozioni. Il pregio delle artiterapie risiede nella possibilità di passare, al di fuori della cornice spazio-temporale offerta dal setting e secondo i bisogni del paziente, da pratiche dal carattere e con funzione puramente espressivi a esercizi di comunicazione simbolica delle emozioni. Il pregio delle artiterapie consiste nel passaggio da percorso terapeutico basato sulla talking cure ad uno basato sull'utilizzo di qualunque medium espressivo. Il pregio delle artiterapie consiste nel non riservare l'attività creativa ai soli individui dotati di talento eccezionale.
L'empatia è: La capacità di controllare le emozioni altrui. Alla base dei comportamenti altruistici e prosociali. La capacità di far fronte al vissuto dell'altro. La capacità di vivere la stessa emozione sentita dall'altro.
Quando si acquisisce la conoscenza del ruolo delle credenze sulle emozioni? Verso la fine del periodo prescolare. All'inizio del periodo prescolare. All'inizio del periodo scolare. Alla fine del periodo scolare.
Secondo Levi-Strauss la creatività nell'uomo è paragonata: Ad un personaggio che sale la scala. Al personaggio che gioca alle tre carte. Alla maniera del cavallo negli scacchi. Alle sei facce del dado.
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests