option
My Daypo

Diritto Costituzionale - Russo Roberto

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
Diritto Costituzionale - Russo Roberto

Description:
Diritto Costituzionale

Author:
AVATAR

Creation Date:
20/09/2022

Category:
University

Number of questions: 259
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Cosa caratterizza la regola giuridica? L'essere distinta in leggi, decreti e regolamenti L'essere distinta in fonti fatto e fonti atto. L'essere uguale per tutti i cittadini e subordinata solo alla Costituzione L'essere posta nel rispetto di regole predeterminate, ha avere un contenuto precettivo e si per poter ricorrere all’uso della forza legittima per farla rispettare.
Definizione di capacità giuridica. L’idoneità ad essere titolari di diritti e destinatari di obblighi. La capacità di comprendere il diritto La capacità di giudicare le persone. la possibilità concreta di porre in essere atti collegati o conseguenti alla capacità giuridica.
Cosa sono le persone giuridiche? Sono aggregazioni sociali o un insieme di beni gestiti per un determinato fine cui, a determinate condizioni, vengono riconosciute la capacità giuridica e la capacità di agire. Sono un insieme di beni gestiti per un determinato fine cui, a determinate condizioni, vengono nazionalizzati.. Sono aggregazioni sociali o un insieme di beni gestiti per un determinato fine cui, a determinate condizioni, vengono riconosciute la capacità elettorale attiva e passiva. Sono aggregazioni sociali che si possono quotare in borsa.
Chi è il legislatore? Il popolo Il partito che esprime il Presidente del Consiglio Colui che può “creare” diritto. Le forze politiche.
Che differenza c’è tra “Disposizione” e “Norma”? La “disposizione” è il contenuto di una fonte atto; la “norma” è il contenuto di una fonte fatto. La “disposizione” è il contenuto precettivo derivante dal testo di una fonte di diritto; la “norma” è il significato precettivo/applicativo che si ricava con l'interpretazione da uno o più disposizioni. La “norma” è il contenuto precettivo derivante dal testo di una fonte di diritto; la “disposizione” è il significato precettivo/applicativo che si ricava con l'interpretazione da uno o più disposizioni. Nessuna.
Cosa significa l'espressione "secondo la dottrina"? Secondo l'opinione della Pubblica Amministrazione. Secondo l'opinione della maggioranza parlamentare. Secondo l'opinione dei giuristi. Secondo l'opinione dei giudici.
L'interpretazione del diritto crea nuove norme? No. Si. Solo a livello regionale. Dipende.
Cosa s’intende con il termine “legge” in senso sostanziale? Sono gli atti con forza di legge. Sono i codici. E' la Gazzetta Ufficiale. E' l’atto deliberato dai due rami del Parlamento nell’identico testo e promulgato dal Presidente della Repubblica e qualificato dal “nomen iuris” di Legge.
La teoria pura del diritto di Kelsen dice che… L’ordinamento giuridico deve necessariamente ricollegarsi alla realtà sociale, ai bisogni essenziali di quella collettività. l’ordinamento è un sistema di norme la cui validità si basa su norme superiori… che a loro volta si fondano su norme superiori e così via fino ad una “norma suprema”. Il diritto è l'unica forma pura di arte. l’ordinamento giuridico non è composto solamente da norme, ma presuppone necessariamente l’organizzazione, la struttura; pertanto ordinamento giuridico ed istituzione vanno a coincidere.
Cosa significa l'espressione "Superiorem non recognoscit"? Che le norme costituzionali non subiscono modifica da parte delle norme inferiori. Significa insubordinazione (non si riconoscono i propri superiori). Che lo Stato non riconosce alcun altro potere al di sopra di sé. Significa incostituzionalità: la norma inferiore non riconosce la primazia della norma superiore.
Che differenza c'è tra la nozione di "Popolo" e quella di "Popolazione"? Con il termine “Popolazione” s’identificano il complesso di tutti coloro (cittadini, stranieri ed apolidi) che in un determinato momento risiedono sul territorio dello stato e pertanto sono sottoposti alle sue leggi. Con il termine "Popolo" s'intendono l'insieme dei residenti. Con il termine “Popolazione” s’identificano il complesso di tutti coloro (cittadini, stranieri ed apolidi) che in un determinato momento risiedono sul territorio dello stato e pertanto sono sottoposti alle sue leggi. Con il termine "Popolo" s'intendono l'insieme dei cittadini. Con il termine “Popolo” s’identificano il complesso di tutti coloro (cittadini, stranieri ed apolidi) che in un determinato momento risiedono sul territorio dello stato e pertanto sono sottoposti alle sue leggi. Con il termine "Popolazione" s'intendono l'insieme dei cittadini. Con il termine “Popolazione” s’identificano gli aventi diritto alla cittadinanza. Con il termine "Popolo" s'intendono l'insieme dei cittadini.
A chi si rivolge il diritto? Al popolo Ai soggetti di diritto. Alle persone Ai cittadini.
Quali sono le forme di Stato in relazione alle modalità con le quali viene gestito il rapporto tra sfera religiosa e civile? Federale, Regionale Stato Patrimoniale, Assoluto, Liberale, di Polizia, Totalitario, Socialista, Sociale. Confessionale, Non confessionale, Parlamentare, Presidenziale, Direttoriale, Semipresidenziale, Neoparlamentare.
Quali sono le forme di Stato che descrivono le diverse finalità che lo Stato stesso si propone di raggiungere? Parlamentare, Presidenziale, Direttoriale, Semipresidenziale, Neoparlamentare Confessionale, Non confessionale, Federale, Regionale Stato Patrimoniale, Assoluto, Liberale, di Polizia, Totalitario, Socialista, Sociale.
La prima forma di Stato moderno è costituita dallo… Stato Assoluto. Stato Liberale. Stato Socialista. Stato Sociale.
Quando si elimina la proprietà privata dei mezzi di produzione e si limitano i diritti individuali siamo davanti a una forma di Stato Patrimoniale. Di Polizia. Socialista. Totalitario.
Lo Stato che persegue finalità generali intervenendo però indirettamente nell’attività sociale cercando di assicurare le condizioni di base lo possiamo definire Stato… Socialista. Liberale. Sociale. Patrimoniale.
Qual è la caratteristica fondamentale della forma di Governo Parlamentare? Le libere elezioni. Il diritto di voto. La Fiducia. La presenza di un Parlamento.
Nella forma di Stato "Monarchia Costituzionale"… Domanda errata, la Monarchia assoluta è una Forma di Stato non una Forma di Governo. Vi sono una pluralità di fonti. Il Capo dello Stato è eletto dal popolo, Sparisce l’unicità del potere del sovrano e si caratterizza per la netta separazione dei poteri tra Sovrano e Governo.
L'esempio tipico di Stato a forma di Governo presidenziale è… La Francia. La Svizzera. Gli USA. L'Italia.
Qual è la forma di Governo in Italia? Parlamentare. Semipresidenziale. Presidenziale. Neoparlamentare.
Parlamentarismo maggioritario (o a prevalenza del Governo) si caratterizza… Per la presenza di un numero maggiore di parlamentari (almeno 500 o più). Per un sistema politico multipolare. Per un sistema politico bipolare (due partiti o poli). Per la presenza di due Camere.
Lo scioglimento anticipato dell’organo legislativo… E' un corollario della forma di Stato Direttoriale. E' un corollario della forma di governo Parlamentare. E' un corollario della forma di governo Presidenziale. E' un corollario della forma di Stato Liberale.
Ce differenza c'è tra la forma di governo monista e dualista? Nella forma di Governo Monista il Parlamento deve avere la fiducia del solo Governo, in quella dualista deve avere la fiducia del Governo e del Capo dello Stato. Domanda errata, la distinzione riguarda le forme di Stato, non di Governo. Nella forma di Governo Monista il Governo deve avere la fiducia del solo Parlamento, in quella dualista deve avere la fiducia del parlamento e del Capo dello Stato. Nella forma di Governo Monista il Governo deve avere la fiducia del solo Capo dello Stato, in quella dualista deve avere la fiducia del Parlamento e del Capo dello Stato.
Qual è la caratteristica fondamentale della forma di Governo Semi-Presidenziale? Capo dello Stato non viene eletto dal corpo elettorale e può essere sfiduciato sia dal Parlamento che dal Governo. L'instabilità. Il Presidente del Consiglio dei ministri deve avere la fiducia delle Camere Capo dello Stato viene eletto dal corpo elettorale e dura in carica per un periodo prestabilito. Non è legato da un rapporto di fiducia al Parlamento ma deve servirsi di un Governo da lui nominato che però deve avere la fiducia del Parlamento.
Che cosa fu la "tregua istituzionale"? L'atto con il quale il sovrano ha abdicato L'armistizio di Cassibile. L'impegno del sovrano a ritirarsi dalla vita pubblica senza abdicare Il cessate il fuoco per permettere le elezioni.
Possono esistere Costituzioni non scritte? Sì. No No, salvo non considerare tale l'ordinamento che s'instaura dopo un Colpo di Stato. Sì nel senso che la Costituzione, prima di essere scritta era nella mente dell'Assemblea Costituente.
Cosa significa "Costituzione flessibile"? Che è modificabile con le ordinarie procedure legislative. Che contempla tutte le situazioni concrete per adattarsi a ogni situazione. Che si applica solo se è espressamente richiamata. Che cambia nel tempo a intervalli regolari.
Quali sono le caratteristiche della nostra Costituzione? Democratica, legittima, rigida, votata Scritta, lunga, rigida, votata Scritta, democratica, sovranista, votata Scritta, fondata sull'impegno, legittima, votata.
Cosa sono le "norme precettive"? Sono norme che creano un immediato obbligo per lo Stato a fare o non fare. Sono norme che introducono sanzioni penali. Sono norme che si determinano a seguito di una sentenza che impone un precetto. Sono le norme penali.
Quando è entrata in vigore la nostra Costituzione? 01/01/1848. Il giorno dopo il referendum istituzionale (nel quale prevalse la Repubblica). Dopo l'abdicazione del Re (con la fine della tregua istituzionale). 01/01/1948.
La sovranità popolare è esercitabile… Nelle forme e nei limiti previsti dalla Costituzione. Senza limiti. Nei limiti previsti dalla Costituzione. Nelle forme e nei limiti previsti dalla Legge.
Il diritto reale… E' un tipico diritto relativo. E' un diritto che sussiste realmente. Esiste sono nella forma di Governo Monarchico E' un tipico diritto assoluto.
Quali sono le situazioni giuridiche passive? Il Dovere e il Castigo. Il Dovere e l'Obbligo. Il debito e l'interesse moratorio. Il Delitto e la Pena.
L'interesse legittimo… E' un diritto che riguarda solo la persona fisica E' l’interesse del singolo è tutelato direttamente dall’ordinamento. E' un diritto che considera il proprio punto di vista. E' l’interesse del singolo è tutelato indirettamente dall’ordinamento.
Quali sono le due principali teorie riguardanti l'identificazione dei diritti inviolabili dell'uomo? Art. 2 come norma esclusiva i inclusiva. Art. 2 come libertà o diritto. Art. 2 come principio o come paradigma. Art. 2 come catalogo aperto o come catalogo chiusi.
Le libertà negative si chiamano così perché… Comportano un diritto/dovere del soggetto titolare della libertà negativa. Indicano ai pubblici poteri obblighi a “non fare” Non determinano un vantaggio per chi è titolare della libertà negativa. Indicano le negatività che un soggetto deve sopportare affinché altri eserciti i propri diritti.
I diritti assoluti… Non sono alienabili. Sono presenti nella forma di Stato Assoluto. Possono essere fatti valere nei confronti di soggetti determinati o determinabili. Possono essere fatti valere nei confronti di tutti.
Che differenza c'è tra il dovere e l'obbligo? Il Dovere è una situazione giuridica soggettiva attiva di tipo astratto, l'Obbligo è una situazione giuridica soggettiva attiva di tipo concreto e attuale. L'Obbligo è una situazione giuridica soggettiva passiva di tipo astratto, il Dovere è una situazione giuridica soggettiva passiva di tipo concreto e attuale. Il Dovere è una situazione giuridica soggettiva passiva di tipo astratto, l'Obbligo è una situazione giuridica soggettiva passiva di tipo concreto e attuale. Non ci sono differenze.
Le libertà negative sono anche dette… Libertà dallo Stato. Libertà parziali. Libertà atipiche. Libertà nello Stato.
Quando si acquista la capacità di agire? Per le persone fisiche con il conseguimento della maturità. Per le persone fisiche con il compimento del 18° anno di età. Per le persone fisiche con la nascita. Per le persone fisiche con l'assolvimento dell'obbligo scolastico.
Si ha Riserva di Giurisdizione quando… L’applicazione alle singole fattispecie dei limiti posti dalle leggi e dalle altre fonti viene demandata in via esclusiva al potere giurisdizionale. La Costituzione attribuisce solo alla Legge la possibilità di disciplinare alcunché. Quando il collegio giudicante si riunisce in camera di consiglio. Quando il Giudice si riserva di emettere una sentenza.
La capacità di agire è… La capacità dei soggetti di diritto di essere potenzialmente destinatari di norme giuridiche. La capacità di adire il giudice. L’attitudine di un soggetto a porre in essere direttamente (cioè senza l’interposizione di altri soggetti) atti produttivi di effetti giuridici La capacità di comprendere le norme giuridiche ed applicarle.
Cosa dice la teoria che vede nell'art. 2 un catalogo chiuso? Che è una disposizione costituzionale che, diversamente dalle altre, può essere modificata solo attraverso il procedimento ex art. 138 Cost. L’articolo costituirebbe una sorta di “porta aperta” dalla quale possano “entrare” nuovi diritti nell’alveo dei diritti costituzionalmente garantiti. Che l'elenco dei singoli diritti ivi enumerati è completo e non deve essere integrato. Occorre che nell’ordinamento vi siano gli elementi oggettivi che possano far dire “questo è un diritto inviolabile”, non preesistono.
Che cos'è il tertium comparationis? Il principio che il giudice è terzo rispetto alle parti. L’elemento che funge da parametro per vagliare uguaglianze e disuguaglianze. Il principio che impone alle società di essere composte da almeno tre membri. Uno strumento utilizzato alla Camera dei Deputati per dare e togliere la parola.
Quando il comma primo dell'art. 3 recita: "tutti i cittadini hanno par dignità sociale… ecc." che cose esprime? L'uguaglianza formale. L'uguaglianza formale. La libertà personale. l principio solidaristico.
L'uguaglianza sostanziale implica… Che siamo tutti uguali davanti alla legge. Nulla di diverso rispetto all'uguaglianza formale. Che la sostanza delle questioni giuridiche non cambia. Una tensione dell'ordinamento verso gli obiettivi dati dall'art. 3 Cost. secondo comma.
L'affermazione che l'uguaglianza sostanziale pretende l'elaborazione di norme più dettagliate possibile è…. Dipende dal contesto. Irrilevante. Sbagliata, il principio dell'uguaglianza sostanziale pretenderebbe l'elaborazione di norme più astratte possibile. Corretta.
Cosa s'intende con l'espressione "regime confessionale"? Che il presidente della Repubblica, prima di prestare giuramento, si deve confessare. S'intende che l’ordinamento (i pubblici poteri e le leggi) si conformano alle regole religiose. Che Chiesa e Stato sono separati e ciascuno autonomo nel proprio campo d’azione E' una garanzia originariamente prevista per il parlamentare (che oggi si applica solo ai giudici della Corte Costituzionale) che può essere processato solo se confessa i propri reati.
Il diritto al lavoro sancito dall'art. 4 della Costituzione… Non attribuisce un diritto soggettivo pieno ed azionabile per ottenere un posto di lavoro. Attribuisce un diritto soggettivo pieno ed azionabile per ottenere un posto di lavoro. È subordinato all'effettiva partecipazione alla vita sociale e politica dello Stato. E' riferito al lavoro del pubblico dipendente.
Con quale strumento giuridico si possono modificare i Patti Lateranensi? I Patti Lateranensi non sono modificabili. Dipende. Solo con legge costituzionale. Solo con legge ordinaria.
Cosa significa che, oltre al principio della laicità dello Stato, vi è il principio "concordatario"? Che lo Stato non può litigare con la Chiesa Che le norme disciplinanti l'istruzione religiosa dello Stato italiano devono essere uguali o almeno simili a quelle vigenti nel Vaticano. Significa che i rapporti tra Stato e Chiesa possono essere mutati solo con l’accordo di entrambe le parti. Che i processi per i fatti che avvengono all'interno del colonnati del Vaticano vengono giudicati da una giuria composta da giudici italiani e dello Stato del Vaticano.
I rapporti tra lo Stato e le confessioni religiose diverse dalla cattolica sono regolati… Dalla legge (le eventuali intese rilevano ma non sono obbligatorie) Dalla legge sulla base di intese con le relative rappresentanze- Dai regolamenti sulla base di intese con le relative rappresentanze- Dai Patti Lateranensi.
Ai sensi dell'art. 10 della Costituzione, l'ordinamento giuridico italiano… Conforma alle norme del diritto internazionale privato generalmente riconosciute. Anche prima della ratifica dei trattati è tenuto comunque a conformarsi ad essi, Conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. Conforma alle norme dei trattati internazionali generalmente riconosciuti.
L'art. 10 della Costituzione, descrivendo come si deve disciplinare la condizione giuridica dello straniero... Contiene una riserva di legge semplice. Contiene una riserva di giurisdizione rinforzata. Contiene una riserva di legge rinforzata. Contiene una riserva di giurisdizione semplice.
Secondo l'art. 10 della Costituzione, quale fonte è espressamente chiamata a disciplinare il diritto d'asilo? La Legge. La consuetudine I regolamenti. Il diritto consuetudinario internazionale.
Cosa s'intende con l'espressione "espulsione"? Nel nostro ordinamento non è prevista se non per i reati politici. Consegnare una persona che risiede nello Stato ad uno Stato straniero (o richiedere che venga consegnato) S'intende la possibilità d'estradare un cittadino. Allontanare verso lo Stato di appartenenza o provenienza una persona presente nel territorio italiano.
In che casi è possibile la restrizione della libertà personale? Solo nei casi in cui una persona commetta un delitto per il quale è prevista la pena detentiva. Solo per atto motivato dall’autorità giudiziaria. Solo nei soli casi e modi previsti dalla legge. Solo per atto motivato dall’autorità giudiziaria e nei soli casi e modi previsti dalla legge.
In che casi l’autorità di pubblica sicurezza può adottare provvedimenti provvisori restrittivi della libertà personale? Quando si commettono delitti. Mai. In casi eccezionali di necessità ed urgenza. In casi eccezionali di necessità ed urgenza, indicati tassativamente dalla legge.
Che cosa implica il principio dell'"habeas corpus? Se una persona viene eletta deve entrare nel ruolo del parlamentare. Prima di essere perquisito alla persona gli deve essere intimato di restituire la refurtiva. Se una persona viene arrestata (prima di un intervento del giudice) deve essere portata al cospetto di un giudice. Se una persona viene indagata deve avere la disponibilità ei mezzi di prova.
Cosa sono le misure cautelari? Sono le norme che consentono ai magistrati di avere una scorta. Sono provvedimenti assunti dall’autorità giudiziaria nel corso delle indagini o del processo. Sono provvedimenti che seguono una condanna che hanno una funzione rieducativa. Sono regole che impongono al giudice la cautela nel valutare i mezzi di prova.
La carcerazione preventiva o la sospensione dai pubblici uffici sono… Sanzioni amministrative. Misure di sicurezza. Misure Cautelari. Condanne penali.
Il domicilio, ai sensi dell'art. 13 della Costituzione è… Uguale per tutti. Inviolabile. Una proprietà. Esclusivamente la propria abitazione.
A che condizioni si possono svolgere nel domicilio ispezioni o perquisizioni o sequestri? Con le stesse garanzie prescritte per la tutela della libertà personale. Attraverso il messo comunale. Previa notifica. Alla presenza dell'avvocato.
In che casi i sequestri e le ispezioni nel domicilio sono possibili in assenza di un provvedimento giurisdizionale? A seconda del reato. Mai. Sempre. Per motivi di sanità e di incolumità pubblica o a fini economici e fiscali, sempre sulla base di leggi.
Quale delle seguenti è la descrizione di luogo privato? Quello spazio dove ognuno può transitare liberamente. Quello spazio dove l’accesso del pubblico è soggetto a modalità determinate da chi ne ha la legittima disponibilità. Quel terreno sottoposto alla disciplina del diritto privato. Quello spazio dove chi ne ha la legittima titolarità ha il c.d. ius exludendi alios.
L' "intercettazione telefonica" è un provvedimento che limita la libertà o la segretezza ella corrispondenza (o tutte e due)? Limita la segretezza. Limita la libertà. Non limita nessuna delle due… un provvedimento statale per definizione non limita la libertà. Limita sia la libertà che la segretezza.
La libertà nelle comunicazioni e la segretezza delle comunicazioni…. Sono tutela te e disciplinate da due successivi articoli della Costituzione. Sono tutelate nel medesimo articolo della Costituzione. Non ricevono una disciplina uniforme in quanto la libertà di corrispondenza è tutelata a livello ordinario, la segretezza direttamente dalla Costituzione. Non ricevono una disciplina uniforme in quanto la libertà di corrispondenza è tutelata a livello costituzionale, la segretezza dalla legge ordinaria.
Chi è il soggetto tutelato dall'art. 15 Cost. (libertà e segretezza della corrispondenza)? Il destinatario. Il mittente e il destinatario. Il servizio postale. Il mittente.
Da quali tipi di riserva è tutelata la libertà di corrispondenza ai sensi dell'art. 15 della Costituzione? Dalla riserva di legge. Dalla riserva di giurisdizione. L'art. 15 non dispone alcuna riserva di legge o di giurisdizione; è l'art. 2 Cost. a prevedere per tutti i diritti fondamentali la riserva di legge e la riserva di giurisdizione. Dalla riserva di legge e di giurisdizione.
La libertà di soggiorno comporta… La possibilità di scegliere in autonomia l'arredamento di casa. Il diritto alla casa. La possibilità di avere la residenza fiscale in più posti contemporaneamente. La possibilità di soggiornare in qualsiasi parte del territorio nazionale.
La libertà di circolazione e la libertà di soggiorno…. Sono tutela te e disciplinate da due successivi articoli della Costituzione. Non ricevono una disciplina uniforme in quanto la libertà di soggiorno è tutelata a livello ordinario, la libertà di circolazione direttamente dalla Costituzione. Sono tutelate nel medesimo articolo della Costituzione. Non ricevono una disciplina uniforme in quanto la libertà di circolazione è tutelata a livello costituzionale, la libertà di soggiorno dalla legge ordinaria.
Ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica? No salvo non abbia compiuto 25 anni. Sì, sempre. Sì, salvo gli obblighi di legge. No, mai.
La riunione è legittima se… E' pacifica, non armata e preavvisata. E' pacifica e non armata. Sono presenti le forze dell'ordine. E' pacifica.
I cortei sono… Riunioni itineranti. Illegittimi. Legittimi solo se autorizzati. Tutelati dalla manifestazione del pensiero.
La libertà di riunione ex art. 17 Cost, con riferimento all'identificazione della "categorie" di luogo, cita espressamente… Il luogo pubblico. Il luogo privato. Il luogo pubblico e il luogo aperto al pubblico. Il luogo pubblico, il luogo aperto al pubblico e il luogo privato.
Se sono l'organizzatore, prima che si svolga una riunione in luogo aperto al pubblico… Non devo fare nulla. Devo condividere con gli altri il luogo e l'ora dell'appuntamento. Devo preavvisarla. Devo chiedere l'autorizzazione.
Quale delle seguenti è la descrizione di luogo pubblico? Quello spazio dove chi ne ha la legittima titolarità ha il c.d. ius exludendi alios Quello spazio dove ognuno può transitare liberamente. Quel terreno sottoposto alla disciplina del diritto pubblico. Quello spazio dove l’accesso del pubblico è soggetto a modalità determinate da chi ne ha la legittima disponibilità.
In che caso sono vietabili le riunioni in luogo privato? Mai. Solo se non si è pagata la tassa sugli immobili. Solo per comprovati motivi di sicurezza o incolumità pubblica. Solo per tutelare il silenzio notturno.
Una riunione in luogo pubblico non preavvisata… E' illegittima ma non può essere sciolta. E' illegittima e deve essere sciolta. E' legittima ma può essere sciolta. E' legittima e non può essere sciolta.
Per associarsi serve l'autorizzazione? No. No, basta il preavviso. Sì, ma solo se si tratta di un'associazione militare. Si, ma solo se sono in luogo pubblico.
Qual è la definizione corretta di "obiezione di coscienza"? E’ il rifiuto legittimo da parte dell’individuo di compiere atti contrari alle proprie convinzioni. La possibilità di rifiutarsi di fare il militare. La possibilità di fare una opposizione non violenta al potere statale. E’ il rifiuto legittimo da parte dell’individuo di compiere atti contrari alla propria religione.
Cosa s'intende con libertà negativa di religione? Gli oneri sociali (i costi che comporta l'essere adepto di una religione) La possibilità che derivino responsabilità dal compiere atti religiosi contrari al buon costume. Il diritto di professarla liberamente. Il diritto di essere liberi di rifiutare di compiere atti religiosi.
Chi ha diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma? I Cattolici. I cittadini. Gli stranieri. Tutti.
Perché i Boy Scout (come struttura) non possono entrare in politica? Perché hanno una struttura di tipo militare. Non è vero. Possono far politica e la fanno. Perché sono composti da minorenni. Perché è contrario al loro codice morale.
La c.d. legge 17/82 (la c.d. legge P2) mostra una distonia rispetto all'art. 18 della Costituzione; quale? Mentre l'art. 17, al fine di considerare illegittime le associazioni, richiede il solo requisito della struttura militare, la legge aggiunge il requisito della tipologie di gerarchia. Mentre l'art. 17, al fine di considerare illegittime le associazioni, richiede il solo requisito della segretezza, la legge aggiunge il requisito della finalità di interferire con lo Stato. Mentre l'art. 17, al fine di considerare illegittime le associazioni, richiede il solo requisito della struttura militare, la legge aggiunge la mancata registrazione al registro delle imprese. Non risultano distonie.
Quali sono le associazioni proibite? Quelle che non sono presenti nel testo unico delle leggi sulla pubblica sicurezza. Le associazioni segrete e quelle militari. La libertà di associarsi non è mai vietata. Le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.
Cosa s'intende con libertà positiva di associazione? Il diritto di associarsi liberamente. I vantaggi fiscali che si ottengono associandoci. Il diritto di essere liberi di rifiutare di associarsi. La libertà di usare il nome dell'associazione.
I cittadini hanno diritto di associarsi… Liberamente e senza autorizzazione. Pacificamente. Liberamente. Pacificamente e senz'armi.
In che casi si può procedere al sequestro di uno stampato? Soltanto per 48 ore. Mai. Soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria nel caso di delitti Soltanto per motivi politici.
Esprimere il proprio pensiero a una moltitudine imprecisata di destinatari ricade sotto la tutela… Non è una fattispecie presa in considerazione dalla Costituzione. Dell'art. 21 della Costituzione (manifestazione del pensiero) Dell'art. 3 della Costituzione (uguaglianza) Dell'art. 15 della Costituzione (libertà di corrispondenza).
Quali sono i mezzi di diffusione presi in considerazione dall'art. 21 della Costituzione? La stampa e la TV. La parola e lo scritto. La parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa (l'attività oratoria è presa in considerazione dall'articolo che tutela la libertà di riunione e quindi del comizio).
Prima di produrre uno stampato, a chi devo chiedere l'autorizzazione? All'ordine dei giornalisti. Al sindaco. A nessuno. Al prefetto.
L'art. 21 Cost. con riferimento alla possibilità di sequestrare uno stampato, dispone… Una riserva di legge. Una riserva di giurisdizione. Non dispone alcuna riserva. Una riserva di legge e di giurisdizione.
I mezzi di finanziamento della stampa periodica… Possono essere resi pubblici (o meglio, la legge può prevedere che siano resi pubblici) La legge deve prevedere che siano resi pubblici. Non è un aspetto preso in considerazione dalla Costituzione Solo se superano il milione di euro.
In origine il sistema era basato su un regime di… Duopolio pubblico e privato Monopolio pubblico. Monopolio regionale. Monopolio privato.
Come devono essere le prestazione personale o patrimoniale imposte? Devono essere definite dal giudice. Devono essere coerenti con le esigenze di bilancio. Devono essere al di sotto dei 1.000 euro per capo di imputazione. Devono essere prestazioni imposte in base alla legge.
La difesa è un diritto… Inviolabile in ogni stato e grado del procedimento. Inviolabile in primo grado e in appello (il giudizio davanti alla Cassazione non riguarda le parti ma l'applicazione del diritto) riservato ai cittadini. Inviolabile in ogni grado del procedimento.
Nessuno può essere punito … Se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso Se ha un buon avvocato. Se è un richiedente asilo. Se è innocente.
Quando una sentenza diviene definitiva? Al terzo grado di giudizio. Al secondo grado di giudizio. Quando non può essere appellata. Alla sentenza della Cassazione.
La legge penale di favore… Non è retroattiva. Può essere fatta solo con decreto legge. E' retroattiva. E' incostituzionale.
La responsabilità penale è… Collettiva. Personale. Un riflesso della solidarietà sociale. Definita dai regolamenti regionali.
I privati possono istituire scuole? Solo Università e scuole superiori private. Solo nelle regioni a statuto speciale nonché le università telematiche. Solo Università private. Sì.
Si può essere obbligati a subire un trattamento sanitario? Solo se lo prevede la legge. Sì sempre. No mai. Solo se lo stabilisce il prefetto.
E’ un diritto dovere dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli… Solo se nati in costanza del matrimonio Se i figli se lo meritano. Fino alla maggiore età. Anche se nati fuori dal matrimonio.
Per la Costituzione la famiglia è fondata… Sull'uguaglianza dei coniugi. Sul consenso. Sul rispetto reciproco. Sul matrimonio.
I diritti sociali… Comportano delle “prestazioni” e sono caratteristici dello Stato sociale. Sono i diritti delle società. Esistono solo negli stati socialisti. Sono i diritti delle persone giuridiche.
La scuola è aperta… Dalle 8.00 alle 16.00. A tutti i cittadini. Agli italiani. A tutti.
Quali sono le forme di lavoro tutelate? Quella pubblica. Quella privata. Tutte. Il lavoro autonomo.
La proprietà… Può essere solo privata. O è pubblica o è privata. Non è né pubblica né provata. Può essere solo pubblica.
In che casi il sindacato può stipulare contratti collettivi aventi efficacia giuridica obbligatoria per tutti gli appartenenti alla categoria? Solo se hanno almeno 10.000 iscritti. Solo se fanno scioperi. Solo se sono registrati. Sempre.
Quali sono le caratteristiche del sindacato per poter essere registrato? Devono avere più di 10.000 iscritti. Devono fare politica. Devono avere una democraticità interna. Deve versare la relativa tassa.
L’organizzazione sindacale è… Un partito politico. Soggetta ad autorizzazione. Soggetta ad approvazione. Libera.
Attualmente i sindacati sono… Enti pubblici non economici. Partiti politici. Associazioni NON riconosciute, prive di personalità giuridica Società a responsabilità limitata.
Cosa è successo quando si è cercato di imporre il principio dell'equilibrio di genere nelle candidature con legge ordinaria? Nulla. La legge non è stata rispettata. La legge è stata dichiarata incostituzionale. Vi è stato un massiccio ricorso alla delega elettiva.
Con riferimento alla disciplina costituzionale del sistema tributario, quali tipi di "uguaglianza" sono contemplate? Sia l'uguaglianza formale che sostanziale. L'uguaglianza sostanziale. L'uguaglianza formale. Non si parla di uguaglianza.
L'elettorato passivo… E' un requisito del parlamentare. E' la capacità di candidarsi e di essere votato. E' una requisito del cittadino. E' la capacità di poter votare.
Qual è la corretta definizione di ineleggibilità? Impedimento giuridico, precedente all’elezione, che non consente di essere validamente eletto. Impedimento per lo scrutatore di votare per sé stesso. Impedimento del parlamentare a ricoprire incarichi in aziende pubbliche. Non è un impedimento all’elettorato passivo comporta solo l’impossibilità di svolgere contemporaneamente più ruoli incompatibili tra loro.
La sospensione dell’obbligatorietà del servizio militare nel 2000… Non è stata ancora attuata. E' stata introdotta con referendum. Ha attuato la costituzione. Non pare adeguata al dettato costituzionale.
Chi può rivolgere petizioni alle Camere? I parlamentari. Tutti gli elettori. Tutti. Tutti i cittadini.
Attualmente i partiti sono… Enti pubblici non economici. Società a responsabilità limitata. Sindacati. Associazioni private non riconosciute.
Cosa s'intende con l'espressione "il voto è uguale"? Che ogni voto vale uno. Che il voto delle donne conta quanto il voto degli uomini. Che il voto dei maggiorenni conta come il voto dei minorenni. Che il sistema elettorale deve essere uguale tra Camera e Senato.
Il Parlamento in seduta comune ha funzioni legislative? No. Solo le leggi costituzionali. Sì. No ma concede la fiducia al Governo neo nominato.
L'elettorato passivo è identico per i due rami del Parlamento? No, occorrono 30 anni per essere eletti alla Camera dei Deputati e 50 per essere eletti al Senato della Repubblica. No, occorrono 40 anni per essere eletti alla Camera dei Deputati e 25 per essere eletti al Senato della Repubblica. No, occorrono 25 anni per essere eletti alla Camera dei Deputati e 40 per essere eletti al Senato della Repubblica. Sì.
La durata dei due rami del Parlamento è identica? No. Sì, ma solo da quando è entrata in vigore la riforma del Titolo V. Sì, ma solo dal 1963. Sì, da quando è entrata in vigore la Costituzione.
La Camera dei Deputati è totalmente elettiva? Sì, come lo è il Senato della Repubblica. No e neanche il Senato della Repubblica è totalmente elettivo. No, è invece tale il Senato della Repubblica. Sì, diversamente dal Senato della Repubblica che non è totalmente elettivo.
La maggioranza qualificata è quando… I regolamenti parlamentari parlano di maggioranza. Si deve conseguire ina percentuale superiore al 50%. Si deve conseguire la metà più uno dei voti espressi o degli aventi diritto a votare. Si deve conseguire un voto più degli altri.
Il Senato della Repubblica si compone di… 630 Senatori più i Senatori a vita. 630 Senatori più i Senatori a vita e gli ex residenti della Repubblica. 315 Senatori più i Senatori a vita e gli ex residenti della Repubblica. 630 Senatori.
Cosa significa "bicameralismo imperfetto"? Che il numero dei parlamentari non coincide. Che non si riesce a formare una maggioranza. Che due Camere non sono l’una lo specchio dell’altra (non hanno identiche funzioni, poteri e competenze) Che vi sono spesso scioglimenti anticipati.
Il Parlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due Camere… Nei soli casi stabiliti dalla Costituzione. Nei soli casi stabiliti dai regolamento del Parlamento in seduta comune. Nei soli casi stabiliti dalla Legge. Nei soli casi stabiliti dai regolamenti parlamentari.
La maggioranza relativa o semplice è quando… Si deve conseguire un voto più degli altri. I regolamenti parlamentari parlano di maggioranza. Si deve conseguire la metà più uno dei voti espressi o degli aventi diritto a votare. Si deve conseguire ina percentuale superiore al 50%.
Chi presiede il Parlamento in seduta comune? I due presidenti dei due rami del Parlamento congiuntamente. Il Presidente del Senato della Repubblica. Il Presidente della Repubblica. Il Presidente dalla Camera dei Deputati.
Qual è la peculiarità del Parlamento in seduta comune in caso di nomina del Presidente della Repubblica? Non vi partecipano gli eventuali ex presidenti della Repubblica. La composizione del Parlamento in seduta comune si “integra” con la partecipazione di tre delegati per ogni regione (uno solo per la Valle d’Aosta). Viene presieduto dal Presidente del Senato. Viene presieduto dal Presidente della Camera dei Deputati.
Il Parlamento in seduta comune quanti giudici della Corte Costituzionale nomina? Nessuno, non è un suo compito. 9-Jan 5 8.
Il Parlamento in seduta comune quanti membri della Cassazione nomina? Nessuno, non è un suo compito. 5 Un terzo. 8.
In teoria i sistemi proporzionali dovrebbero garantire… Leggi finanziarie più contenute. Una maggiore stabilità delle maggioranze che sostengono il governo. Maggiore correttezza dei parlamentari. Una maggiore rappresentatività delle maggioranze che sostengono il governo.
Quando in un sistema elettorale si parla di modello majority, a cosa ci si intende riferire? A un sistema maggioritario dove il seggio in palio .nel collegio viene assegnato al partito (o alla coalizione di partiti) che ottiene, all’interno del collegio, la maggioranza semplice dei voti espressi. A un sistema proporzionale dove il seggio in palio .nel collegio viene assegnato al partito (o alla coalizione di partiti) che ottiene, all’interno del collegio, la maggioranza semplice dei voti espressi. A un sistema proporzionale dove il seggio in palio viene assegnato al partito (o alla coalizione di partiti) che ottiene, all’interno del collegio la maggioranza assoluta dei voti espressi (50% + un voto). A un sistema maggioritario dove il seggio in palio viene assegnato al partito (o alla coalizione di partiti) che ottiene, all’interno del collegio la maggioranza assoluta dei voti espressi (50% + un voto).
Il collegio uninominale è quello dove… Il voto disgiunto non è ammesso. Può essere data una sola preferenza sulla scheda. Non possono essere date preferenze sulla scheda. Si assegna un solo seggio.
Cosa s'intende con l'espressione "soglie di sbarramento" nei sistemi elettorali? Il partito che non raggiunge una determinata percentuale di voti non partecipa alle elezioni successive. Il partito che non raggiunge una determinata percentuale di voti non consegue nessun seggio. Il collegio elettorale presso il quale non si presentano un numero minimo di elettori non viene preso in considerazione. Il partito che non raggiunge un determinato numero di parlamentari non può costituire un proprio gruppo.
Le tipologie dei sistemi elettorali classiche sono… Alla francese, all'italiana e alla tedesca. Maggioritari, Democratici, Misti. Pluralitari, Proporzionali, Misti. Maggioritari, Proporzionali, Misti.
Quale fonte normativa può disciplinare l'attività interna delle Camere I decreti legge. La legge. La legge parlamentare a effetto interno. I regolamenti parlamentari.
Qual è l'unica commissione bicamerale permanente prevista in Costituzione? Nessuna,. Quella per le autorizzazioni a procedere. Quella per la messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica. La commissione bicamerale per le questioni regionali.
In quale circostanza le Camere possono essere prorogate? In caso di guerra. In caso di governo dimissionario. In caso di crisi economica. Mai.
Cosa s'intende con il periodo di prorogatio delle Camere? E' periodo di tempo dall’insediamento delle nuove Camere all'effettivo inizio dell'attività parlamentare della nuova legislatura. E' periodo di tempo dallo scioglimento delle Camere all’insediamento delle nuove Camere. E' il tempo ulteriore che ciascun parlamentare può usufruire per esporre il proprio programma. E' periodo di tempo ulteriore rispetto ai 5 anni che servono alle nuove Camere per insediarsi.
Il Parlamento in regime di prorogatio può riapprovare una legge rinviato dal Presidente della Repubblica? No, tranne la conversione dei decreti legge. Sì, salvo si tratti ella conversione dei decreti legge. Sì. No.
Ai sensi dell'art. 62 Cost. quante volte le camere si riuniscono di diritto? Tutti i giorni. Due volte l'anno. Una volta al mese. Una volta a settimana.
Quale dei due presidenti delle Camere viene sentito prima di procedere allo scioglimento anticipato delle Camere. Solo il Presidente del Senato. Nessuno dei due. Solo il Presidente della Camera. Tutti e due.
Qual è il numero minimo per costituire un Gruppo parlamentare? 20 deputati , 10 senatori 50 deputati , 100 senatori Non sono previsti numeri minimi. 10 deputati , 20 senatori.
Da chi sono composti i gruppi parlamentari? Da parlamentari appartenenti al medesimo schieramento politico. Da parlamentari in proporzione alla consistenza delle Commissioni permanenti. Da personale tecnico che coadiuva i parlamentari nelle proprie attività. Da consulenti esterni al Parlamento.
Cosa sono le Giunte Parlamentari? Sono strutture provvisorie composte in proporzione alla consistenza dei diversi gruppi parlamentari. Sono strutture permanenti composte in proporzione alla consistenza dei diversi gruppi parlamentari. Sono strutture provvisorie che rappresentano la “proiezione” dei partiti o dei movimenti politici all’interno delle Camere. Sono strutture permanenti che rappresentano la “proiezione” dei partiti o dei movimenti politici all’interno delle Camere.
Chi presiede la Giunta Parlamentare per il Regolamento. Il Presidente della conferenza dei Capigruppo della rispettiva Camera. Il parlamentare più anziano della rispettiva Camera. Il Presidente della rispettiva camera. Il Presidente del Consiglio dei ministri.
Da chi sono composte le commissioni parlamentari? Da personale tecnico che coadiuva i parlamentari nelle proprie attività. Da parlamentari appartenenti al medesimo schieramento politico. Da consulenti esterni al Parlamento. Da parlamentari in proporzione alla consistenza dei gruppi parlamentari.
L'improcedibilità penale nei confronti del parlamentare… Impone che prima di aprire un procedimento nei confronti di un parlamentare occorre il consenso dell'altra Camera rispetto a quella cui appartiene il parlamentare. Impone che prima di aprire un procedimento nei confronti di un parlamentare occorre il consenso della Camera di appartenenza. E' assoluta. Non esiste più dal 1993.
A che condizioni sono valide le deliberazioni assunte dai due rami del Parlamento? Non sono valide se i "Sì" non raggiungono almeno il 50%+1 dei componenti. Non sono valide se non vota la maggioranza dei loro componenti. Non sono valide se i "Sì" non raggiungono almeno il 50%+1. Non sono valide se non è presente la maggioranza dei loro componenti e se non sono adottate a maggioranza dei presenti.
Nelle deliberazioni parlamentari che cosa è il c.d. quorum deliberativo? E' il numero di voti che occorre raggiungere per la validità del referendum abrogativo. E' il numero di voti che occorre raggiungere per la validità del referendum costituzionale. E' un requisito di validità della seduta ed è costituito dalla presenza della metà più uno dei componenti l’assemblea (il c.d. numero legale). E' un requisito di validità della deliberazione ed è costituito voto della metà più uno dei presenti.
Ci sono differenze per il calcolo degli astenuti tra le due Camere? Sì, per Il Senato della Repubblica chi si astiene dal votare non viene considerato come presente mentre alla Camera dei deputati sì. Sì, per la Camera dei Deputati chi si astiene dal votare non viene considerato come presente mentre al Senato della Repubblica sì. Non ci sono differenze. Sì, per la Camera dei Deputati chi si astiene dal votare non viene censurato mentre al Senato della Repubblica sì.
Cosa deve fare il parlamentare del Senato per tentare di far mancare il numero legale? Basta che si astenga dal votare (in alternativa deve abbandonare l'aula) Deve esporre cartelli contro la maggioranza. Deve alzarsi in piedi. Può solo abbandonare l'aula, se non esce viene considerato presente.
Cosa significa che il parlamentare non ha un vincolo di mandato? Che non ha un vincolo giuridico con la parte che lo ha eletto. Che non ha il vincolo di essere mandato via. Che è libero di non partecipare alle riunioni della propria Camera di appartenenza. Che non ha il mandato di rappresentare il proprio partito.
Cosa succede se un magistrato dubiti che le opinioni espresse da un parlamentare (astrattamente configurabili come reato) non siano state rese nell'esercizio delle proprie funzioni? Solleva la questione di legittimità costituzionale davanti alla Corte Costituzionale. Ha l’obbligo di sospendere il processo e rimettere gli atti all'altra Camera rispetto a quella cui appartiene il Parlamentare, che ha l’ultima parola per stabilire se l’”esternazione” del parlamentare (che è stata causa del processo) rientri o meno nell’esercizio delle funzioni. Nulla… il magistrato non può fare nulla. Ha l’obbligo di sospendere il processo e rimettere gli atti alla Camera di competenza che ha l’ultima parola per stabilire se l’”esternazione” del parlamentare (che è stata causa del processo) rientri o meno nell’esercizio delle funzioni.
Prima di processare un parlamentare per questioni diverse dalle opinioni espresse e i voti dati, cosa occorre fare. Occorre prima chiedere l'autorizzazione a procedere alla Camera di appartenenza. Una conferenza stampa. Nulla, si può procedere. Occorre prima chiedere l'autorizzazione a procedere all'altra Camera rispetto a quella alla quale appartiene il parlamentare di cui si discute.
In che casi si deve chiedere alla camera di appartenenza del parlamentare l'autorizzazione a procedere? Prima di indagarlo. Prima di processarlo. Mai. Qualora, per motivi diversi dall'esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, si ritenga d dover limitare la libertà del parlamentare o di intercettarlo.
Cosa s'intende con il c.d. Lodo Alfano? La legge costituzionale che ha modificato l'art. 68 della Costituzione eliminando l'improcedibilità penale a favore dei parlamentari. Una onorificenza riconosciuta al Presidente del Senato. L'esito di un referendum svoltosi nel 2004. Con tale espressione ci si riferisce alla legge 124/2008 che, tra le varie disposizioni, prevedeva l'improcedibilità per alcune cariche dello stato. Legge dichiarata incostituzionale nel 2009.
L'iniziativa legislativa crea l'obbligo per il Parlamento di deliberare? No, mai. Solo per i disegni di legge costituzionali. Solo in alcuni casi. Sì, sempre.
L'iniziativa legislativa regionale consiste… In 5 deliberazioni da parte di 5 diversi Consigli regionali cui fa seguito il suo inoltro ad una delle due Camere da parte del Presidente della Giunta regionale Nell'atto del Presidente della Giunta regionale su propria iniziativa. Nell'atto del Presidente del Consiglio regionale su propria iniziativa. In una deliberazione della proposta da parte del Consiglio regionale cui fa seguito il suo inoltro ad una delle due Camere da parte del Presidente della Giunta regionale.
Chi autorizza la presentazione alle Camere del Disegni di legge di origine popolare? Nessuno Il Presidente del Consiglio. Il Presidente della rispettiva camera. Il Presidente della Repubblica.
Cosa s'intende con l'espressione "riserva di iniziativa legislativa"? Che una materia può essere disciplinata solo con legge e quindi sono escluse le altre fonti. Che per alcune materie l'iniziativa legislativa può essere intrapresa solo in un periodo dell'anno. Che il parlamento deve riservare una parte del proprio tempo in ciascuna seduta all'esame delle iniziative legislative. Che per alcune materie l'iniziativa legislativa può essere intrapresa da un solo titolare del potere di iniziativa legislativa.
Quale legge disciplina le modalità di presentazione delle iniziative legislative popolari? La stessa che disciplina il referendum (la 352/70) La legge finanziaria. La legge di bilancio. Domanda errata. È la Costituzione a dettare le regole.
L'iniziativa legislativa parlamentare…. Viene attribuita a tutti gli organi collegiali del Parlamento quindi non è esercitabile dal singolo Parlamentare. Viene attribuita al Parlamento come organo collegiale quindi non è esercitabile dal singolo Parlamentare. Viene attribuita al singolo parlamentare quindi non è esercitabile dal Parlamento come organo collegiale. Viene attribuita al Presidente di ciascuna Camera..
A quale tipo di riserva è sottoposta la possibilità di aumentare il numero di soggetti titolari del potere di iniziativa legislativa? Riserva di legge costituzionale. Riserva relativa di Regolamento parlamentare. Riserva assoluta di Regolamento parlamentare. Riserva relativa di legge ordinaria.
Per un atto normativo avere la c.d. "forza di legge" significa… Che non può modificare o contraddire la Costituzione, e non può essere modificata e contraddetta se non dalla Costituzione. Che può introdurre nuovi oneri a carico dello Stato. Che non può modificare o contraddire la Costituzione, e non può essere modificata e contraddetta da una fonte normativa che non abbia la forza di legge. Che può modificare sia la legge che la Costituzione.
In quale sede deve operare la commissione in caso di approvazione del disegno di legge di bilancio? In sede legislativa. In sede referente. In sede redigente. Indifferente.
Il disegno di legge in materia costituzionale può esser approvato con la commissione in sede referente? Solo se lo richiedono 1/3 dei membri della Camera. Sì. Solo se lo richiedono 1/5 dei parlamentari. No.
Che cosa ha di differente la procedura di approvazione delle leggi con la commissione in sede legislativa rispetto alla procedura ordinaria? La proposta di legge viene prima esaminata e discussa nelle sue linee generali dall’assemblea, viene poi trasmessa alla commissione competente affinché questa provveda a redigere i singoli articoli. Nulla… la procedura ordinaria è proprio questa. La Commissione delibera la relazione da esporre alla Camera. La proposta di legge inizia e finisce il suo iter in commissione (si assorbono tutte le fasi del procedimento di approvazione, sostituendo l’aula).
Nella procedura abbreviata di approvazione della legge, la Commissione in quale "sede" opera? Referente. Redigente. Legislativa. Deliberante.
Una volta approvata in via definitiva da una Camera,… Il testo viene sottoposto a referendum confermativo. Il testo viene trasmesso all’altra Camera, la quale provvede all’esame (o al presidente della Repubblica se il testo è già stato approvato nell'identico testo dall'altra Camera). Il testo viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Il testo viene trasmesso al presidente della Repubblica per l'emanazione.
Entro quale termine il Presidente della Repubblica è tenuto a promulgare la legge? Entro 7 giorni dall'approvazione. Entro 60 giorni dall'approvazione. Entro 10 giorni dall'approvazione. Entro 30 giorni dall'approvazione.
Che tipo di controllo effettua il presidente della Repubblica prima di promulgare una legge? Il rispetto delle proprie prerogative. Non effettua alcun controllo. Un controllo preventivo di Costituzionalità. Il rispetto del diritto internazionale.
Chi appone il sigillo di Stato al disegno di legge approvato e promulgato? Nessuno. Il ministro di Giustizia Il Primo Presidente della Cassazione. Il Presidente della Repubblica.
Dove viene pubblicata la legge? In Gazzetta Ufficiale e nella Raccolta degli Atti Normativi della Repubblica Italiana. In internet. Sui principali quotidiani. Nella Gazzetta ufficiale.
Il giorno stesso della pubblicazione la legge, salvo diversa indicazione contenuta nella legge medesima, è… Efficace ma non perfetta. Perfetta ma non è ancora efficace. Perfetta ed efficace. Imperfetta ma efficace.
Perché la procedura con la commissione in sede referente si chiama così? Perché la commissione è portatrice di un interesse proprio. Perché occorre che venga chiesto un referto preliminare all'intervento della commissione. Perché una volta approvato in commissione, il testo passa all’assemblea accompagnato da una relazione predisposta dalla commissione Perché la Commissione si sposta in una diversa sede.
Se la Commissione parlamentare opera in sede referente significa che si sta' adottando la procedura di approvazione della legge di tipo… Esterno- Speciale. Rafforzato Ordinario.
Cosa succede se la Camera che riceve un disegno di legge approvato dall'altra Camera lo approva nell'identico testo? Il testo viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Il testo viene trasmesso al Presidente del Consiglio per l'emanazione. Il testo viene trasmesso al Presidente della Repubblica per la promulgazione. Il testo viene sottoposto a referendum confermativo.
La procedura con la commissione in sede redigente è normale o speciale? Può essere di tutte e due i tipi. Nessuna delle due… è redigente. Normale. Speciale.
Una volta conclusa la fase di esame, che si svolge in commissione, l’assemblea procede a quante letture del disegno di legge? Triplice lettura. Quattro letture. Due letture. Una sola lettura.
Una volta assegnato un disegno di legga alla commissione in sede referente, in che casi si può tornare alla procedura normale? Se il Governo, 1/10 dei componenti della Camera o 1/5 della Commissione lo richiedano- Domanda errata; il procedimento con la commissione in sede referente è già la procedura ordinaria. Solo se lo chiede il Governo. Mai.
Nel giudizio di ammissibilità dei quesiti referendari quali sono i parametri che vengono utilizzati? I regolamenti governativi. I regolamenti comunitari. Le norme Costituzionali. I regolamenti parlamentari.
Il referendum è un istituto di democrazia diretta? Sì. No. Dipende da chi lo propone. Dipende dall'oggetto.
Quando non si possono presentare i referendum abrogativi? Nell’anno precedente a quello di scadenza di una delle Camere o nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali Non ci sono limiti. Nel primo semestre di ciascun anno. Nei sei mesi precedenti a quello di scadenza di una delle Camere o nell'anno successivo alla data di convocazione dei comizi elettorali.
Presso quale organo giurisdizionale si svolge il controllo di legittimità del quesito referendario? Presso il CSM Presso la Cassazione. Presso la Corte dei conti. Presso la Corte Costituzionale.
Quali dei seguenti elementi non viene controllato nel giudizio di legittimità dei quesiti referendari? Verifica la tempistica della raccolta delle firme. Verifica il numero e la validità delle firme. L'ammissibilità del referendum. Che l’oggetto della richiesta sia una legge o un atto con forza di legge.
Quanti mesi hanno i promotori del referendum abrogativo per raccogliere le firme? 15 giorni. 6 mesi. 1 anno. 3 mesi.
Chi indice il Referendum? Il Presidente della Camera dei Deputati. Il Presidente del Senato. Il Presidente della Repubblica. Il Presidente del Consiglio.
Nel referendum abrogativo quando si raggiunge il quorum deliberativo e come si individua l'esito vincente? Quando votano la metà più uno degli aventi diritto. L’esito vincente sarà quello che raggiunge la maggioranza dei voti validi? Quando si raggiungono 50.000 firme. Quando si raggiungono 500.000 firme.
Cosa succede se in un referendum abrogativo non si raggiunge il quorum? Il quesito non è ripresentabile per 5 anni. L'oggetto del referendum viene abrogato. Si indice una conferenza stampa. Nulla.
Le schede nulle in un referendum abrogativo vengono conteggiate come "Sì" o come "No"? Le schede nulle in un referendum abrogativo vengono conteggiate come "Sì" o come "No"? Valgono No. Se superano il milione di schede nulle si deve rivotare. Valgono Sì.
A quanti quorum è subordinato un referendum abrogativo? 1 4 3 2.
Il legislatore può intervenire sulla legge oggetto di un quesito referendario? Non è mai successo. No. Lo può fare solo con decreto legge. Si a patto che modifichi non solo nella forma ma anche nella sostanza.
Il Comitato promotore del referendum può sollevare conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato? No. Solo durante la raccolta delle firme. Sì ma solo fino allo svolgimento del Referendum. Sì.
Cosa succede se il legislatore interviene su una materia oggetto di un quesito referendario e ne cambia la sostanza. Il procedimento referendario cessa. Il referendum si svolgerà ugualmente sul nuovo atto normativo. E' chiamata a pronunciarsi la Cassazione. Il nuovo atto normativo è incostituzionale.
Un referendum abrogativo può intervenire su una disposizione contenuta in una legge ordinaria rinforzata? No. Solo se lo fa con un referendum abrogativo Costituzionale. Dipende. Sì, nel rispetto dei limiti alla revisione costituzionale ex art. 139.
Perché è illegittimo un quesito referendario contenente più interventi eterogenei? Perché non consente all’elettore di esprimere compiutamente la propria volontà. Perché viola una norma consuetudinaria. Perché così dice la Costituzione. Non è vero. È possibile.
Quali sono i limiti espliciti alla possibilità di modificare la costituzione? La forma repubblicana. La democrazia e la rappresentanza. La forma repubblicana e l'uguaglianza. L'uguaglianza e i principi fondamentali.
Che cosa è il referendum istituzionale? E' un altro modo di chiamare il referendum Costituzionale. Un referendum inserito una tantum con il quale si chiedeva al popolo se voleva la trasformazione della (allora) Comunità Europea in una effettiva Unione, affidando al Parlamento europeo il mandato a redigere un progetto di Costituzione europea Un referendum volto a istituire un nuovo ente. E’ un referendum “pre-costituzionale” con il quale nel 1946 (2 giugno) il corpo elettorale scelse la forma repubblicana.
Cosa succede una volta che un disegno di legge costituzionale sia stato approvato 4 volte e nelle seconde votazioni sia stata raggiunta la maggioranza assoluta dei componenti in ambedue i rami del Parlamento, sia stata effettuata la pubblicazione in GU siano decorsi tre mesi senza che sia stata avanzata alcuna richiesta referendaria? Si procede alla promulgazione della legge costituzionale. Il presidente del Consiglio si dimette. Il Presidente della repubblica rinvia il DDL costituzionale alle Camere per una terza e definitiva deliberazione. Il disegno di legge decade.
Nel referendum costituzionale il controllo di ammissibilità… Non è previsto. E' affidato alla Cassazione (diversamente dal referendum abrogativo dove compete alla Corte Costituzionale).. E' affidato alla Corte Costituzionale come nel caso del referendum abrogativo. E' affidato alla Cassazione come nel caso del referendum abrogativo.
Quando si può richiedere un referendum Costituzionale? Entro i 3 mesi dalla pubblicazione notizia di un DDL costituzionale. Quando si vuole abrogare una legge costituzionale. Entro i 6 mesi dalla pubblicazione di una legge costituzionale. Prima della quarta deliberazione su un DDL costituzionale.
Perché la pubblicazione di un disegno di legge costituzionale approvato in seconda lettura da ambedue i rami del Parlamento a maggioranza assoluta dei componenti viene pubblicato in Gazzetta Ufficiale e non anche nella Raccolta Ufficiale degli atti normativi della Repubblica Italiana? Perché le leggi costituzionali vengono pubblicati in una diversa raccolta. Non è vero, viene pubblicato anche nella raccolta. Perché non è un atto normativo. Per consuetudine.
Quale delle seguenti è una caratteristica peculiare del procedimento di formazione ella legge costituzionale. Deve essere deliberata due volte nell'identico testo da ciascun ramo del Parlamento Viene pubblicata in Gazzetta. Viene promulgata dal Presidente della Repubblica. Deve avere un'apposita iniziativa legislativa.
Che tipo di maggioranza è richiesta nella seconda votazione, presso la medesima Camera, di un disegno di legge costituzionale. Si applicano le normali regole. Almeno i 2/3 dei presenti. Almeno il 50% +1 dei presenti. Almeno il 50% +1 dei componenti.
Se prevalgono i "no" in un referendum costituzionale… Si procede alla promulgazione della legge costituzionale oggetto del referendum. Si abroga la norma costituzionale oggetto del referendum. Il presidente del Consiglio si dimette. Non si procede alla promulgazione della legge costituzionale oggetto del referendum.
Cosa succede una volta che un disegno di legge costituzionale sia stato approvato 4 volte e nelle seconde votazioni sia stata raggiunta la maggioranza assoluta dei componenti in un ramo del Parlamento e nell'altro la maggioranza dei 2/3 dei componenti. La legge Costituzionale viene promulgata. Il disegno di legge viene pubblicato nella Gazzetta Ufficiale ma non nella Raccolta degli atti normativi della Repubblica Italiana. La legge Costituzionale viene pubblicata in Gazzetta Ufficiale e nella Raccolta Ufficiale degli atti normativi della Repubblica Italiana. Entro 60 giorni si svolge il referendum Costituzionale.
Che tipo di maggioranza è richiesta nella seconda votazione, presso la medesima Camera, di un disegno di legge costituzionale, se non si vuole correre il rischio che venga richiesto un referendum costituzionale. Almeno i 2/3 dei componenti. Almeno il 50% +1 dei presenti. Almeno il 50% +1 dei componenti. Almeno i 2/3 dei presenti.
Relativamente alla materia inerente i trattati internazionali, chi e con quale atto rilascia l'ordine di esecuzione? Il Presidente del consiglio con deliberazione del Consiglio dei ministri. Non si sa. Il Presidente della Repubblica con decreto. Il Parlamento con legge.
Chi ratifica i Trattati internazionali? Il popolo con referendum. Il Presidente della Repubblica con proprio decreto. Il Presidente del consiglio con decreto legge. Il Parlamento con legge.
Che cosa è la grazia? Un atto di clemenza individuale. E' un mezzo di estinzione del reato (blocca i processi in corso e fa “uscire dal Carcere” per quelli conclusi) Un condono fiscale. E' un mezzo di estinzione (totale o parziale) della pena (il reato c’è e resta).
Che cosa è l'amnistia? E' un mezzo di estinzione del reato (blocca i processi in corso e fa “uscire dal Carcere” per quelli conclusi) E' un mezzo di estinzione (totale o parziale) della pena (il reato c’è e resta) Un condono fiscale. Un atto di clemenza individuale.
Chi può concedere l'amnistia e l'indulto? Il Ministro di Giustizia. Il Presidente della Repubblica. Il Parlamento. Nessuno.
Con quale atto le Camere deliberano lo stato di guerra? Con regolamento parlamentare. Con legge. Con legge costituzionale. Non si sa.
Quali delle seguenti non viene considerata una legge di indirizzo politico? Leggi di amnistia e indulto. Legge di bilancio. Legge di autorizzazione alla ratifica dei trattati internazionali. Legge di delega.
Con la legge di autorizzazione alla ratifica di un trattato internazionale il Parlamento… Autorizza il Presidente del Consiglio a ratificarlo. Ratifica li Trattato. Attribuisce l'ordine di esecuzione al trattato. Autorizza il Presidente della Repubblica a ratificarlo.
Cosa succede se non si riesce ad approvare il bilancio entro il 31 dicembre? Con legge deve essere concesso l'esercizio provvisorio del bilancio non ancora approvato. Il Governo deve dimettersi. Il parlamento viene sciolto anticipatamente. Nulla.
Quanto può durare al massimo l'esercizio provvisorio del bilancio? un anno. 9 mesi. 6 mesi. 4 mesi.
Cosa s'intende con l'espressione del "vincolo di copertura" contenuto nell'art. 81 Cost.? Che ogni legge che importi nuovi o maggiori oneri provvede ai mezzi per farvi fronte. Che le sessioni parlamentari previste per approvare il bilancio devono essere sufficientemente lunghe. Che la normativa deve tutelare il diritto alla casa. Che la legge di Bilancio deve essere equilibrata.
Quale documento contabile è soggetto al giudizio di parificazione della Corte dei Conti? La legge di Stabilità. Il Bilancio. Il Rendiconto. Il DEF.
Entro quando si deve approvare il bilancio? Entro il 30 giugno di ciascun anno. Entro il 31 dicembre di ciascun anno. Entro il 31 dicembre degli anni dispari. Entro il 10 ottobre di ciascun anno.
Chi approva il bilancio? Il Consiglio dei Ministri. Le Camere. La Corte dei Conti. Il Consiglio di Stato.
Con quali poteri le commissioni d'inchiesta parlamentari svolgono le loro indagini? Con maggiori poteri e minori limitazioni della Autorità giudiziaria. Con impegno e disciplina. Con gli stessi poteri e le stesse limitazioni della Autorità giudiziaria. Con minori poteri e maggiori limitazioni della Autorità giudiziaria.
Con le interrogazioni parlamentari… Si chiama in causa il Parlamento per avere notizie rispetto ad un fatto determinato e circa la posizione che rispetto ad esso intende assumere Si verificano le conoscenze del Regolamento Parlamentare. Un insieme di parlamentari oppure il presidente di un gruppo parlamentare, provoca una discussione ed un voto. Si chiama in causa il Governo per avere notizie rispetto ad un fatto determinato e circa la posizione che rispetto ad esso intende assumere.
Le "risoluzioni" parlamentari sono esperibili dal singolo parlamentare in quanto tale? Solo se il parlamentare è membro del partito che esprime il Governo. Sì. No. Solo se il parlamentare è anche membro del Governo.
Le "mozioni" parlamentari sono esperibili dal singolo parlamentare in quanto tale? Solo se il parlamentare è membro del partito che esprime il Governo. Solo se il parlamentare è anche membro del Governo. Sì. No.
Per l'elezione del Presidente della Repubblica, il Parlamento in seduta Comune… Non presenta tra i propri membri gli ex Presidenti della Repubblica. E' integrato da tre delegati regionali (uno per la Val d'Aosta) Si riunisce una volta l'anno. E' integrato da due delegati regionali (uno per il Molise).
Nelle mani di chi giura il Presidente della Repubblica? Del Parlamento in seduta comune senza i rappresentanti regionali. Del Presidente della Repubblica Uscente Del Presidente del Consiglio. Del Parlamento in seduta comune alla presenza dei rappresentanti regionali.
L'elezione del Presidente della Repubblica viene svolta con… Scrutinio segreto. Voto nominale. Scrutinio pubblico. Alzata di mano.
L'ufficio di Presidente della Repubblica… Si trova al Quirinale. E' incompatibile con l'esercizio del commercio. E' incompatibile con qualsiasi altra carica. E' compatibile solo con l'essere giudice della Corte Costituzionale.
Chi convoca in seduta comune il Parlamento per l'elezione del Presidente della Repubblica? Il Presidente della Camera. Il Presidente della Repubblica. Il Presidente del Consiglio. Il presidente del Senato.
E' possibile la proroga del termine di scadenza dalla carica di Presidente della Repubblica? Solo in caso di crisi di governo. No, mai. Solo in caso di malattia del candidato a succedergli. Sì, quando le Camere sono sciolte o manca meno di tre mesi alla loro cessazione il procedimento elettorale per nominare il nuovo presidente inizia 15 giorni dopo la riunione delle nuove Camere.
Chi è competente a dichiarare impedimento permanente del Presidente della Repubblica? Il Presidente della Camera. Il Presidente del Consiglio. Il vicepresidente della Repubblica. Non si sa.
Gli atti che hanno valore legislativo e gli altri indicati dalla legge sono controfirmati... Oltre che dal Presidente della Repubblica, anche dal presidente del consiglio dei Ministri. Oltre che dal ministro proponente, anche dal Presidente del CSM. Oltre che dal ministro proponente, anche dal presidente del consiglio dei Ministri. Oltre che dal Presidente della Repubblica, anche dal ministro proponente.
Negli atti formalmente e sostanzialmente presidenziali, chi è il ministro proponente? Non c'è un ministro proponente ma un ministro competente? Il Presidente del Consiglio. Il ministro che ha predisposto l'atto. L'intero Consiglio dei Ministri viene considerato tale.
Chi effettua la controfirma ministeriale? Il Presidente del Senato. Il ministro proponente. Il Presidente del Consiglio. Il Presidente della Repubblica.
In analogia al procedimento legislativo, al Presidente della Repubblica è consentito rinviare un atto al Governo per richiederne un riesame? Solo per gli atti aventi valore di legge. Solo per gli atti non soggetti a controfirma. No. Sì.
Quali dei seguenti atti presidenziali non necessita della controfirma ministeriale? La promulgazione della legge. L'incarico a formare un Governo. La concessione della Grazia. L'emanazione dei decreti legge.
Chi mette in stato di accusa il Presidente della Repubblica. Il Parlamento in seduta comune a maggioranza assoluta dei suoi membri. Il CSM. Il Parlamento in seduta comune in composizione integrata di tre delegati regionali (uno per la Val d'Aosta) a maggioranza assoluta dei suoi membri. Il Parlamento in seduta comune a maggioranza assoluta dei presenti.
Negli atti solo formalmente presidenziali la controfirma ministeriale… Non è richiesta. Costituisce attività di controllo dell'operato presidenziale. Attesta la determinazione governativa a compiere l'atto; il potere di emanazione del Presidente della Repubblica si atteggia quindi a controllo (preventivo) Viene apposta dall'ufficio di presidenza.
Il Presidente della Repubblica, al di fuori dei reati presidenziali, per gli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni… Gode delle stesse garanzie del parlamentare. E' responsabile come qualsiasi cittadino. E' irresponsabile. Gode delle stesse garanzie del giudice Costituzionale.
La controfirma negli atti complessi ed uguali… E' effettuata dal Presidente del Senato. Ha un valore di mero controllo ed è effettuata dal ministro competente. E' effettuata dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Non è richiesta.
Nella classificazione tradizionale degli atti del Presidente della Repubblica, la promulgazione delle leggi, l'emanazione dei decreti aventi valore di legge e dei regolamenti governativi… Sono atti formalmente presidenziali e sostanzialmente governativi. Sono atti formalmente e sostanzialmente presidenziali. Sono atti assunti come presidente di un organo collegiale. Sono atti complessi ed uguali.
Chi controfirma gli atti del Presidente della Repubblica assunti in quanto presidente del CSM? Il Presidente del Consiglio. Il ministro della Giustizia. Il vice presidente del CSM. Nessuno.
Chi autorizza la presentazione alle Camere di un disegno di legge di iniziativa governativa? Il Presidente della Repubblica. Nessuno. Il presidente del amo del Parlamento che riceve l'atto. Il Presidente del Consiglio.
Nella classificazione tradizionale degli atti del Presidente della Repubblica, il potere di grazia è… Un atto formalmente e sostanzialmente presidenziale. Un atto formalmente presidenziale e sostanzialmente governativo. Un Atto complesso ed uguale. Un atto assunto come presidente di un organo collegiale.
Oltre al Presidente della Repubblica, chi altro nomina i giudici della Corte Costituzionale? Il Parlamento in seduta comune e le supreme magistrature ordinarie. Il Parlamento in seduta comune integrato da tre delegati regionali (uno per la Val d'Aosta) e le supreme magistrature ordinarie e amministrative. Il Parlamento in seduta comune integrato da tre delegati regionali (uno per la Val d'Aosta) e le supreme magistrature ordinarie. Il Parlamento in seduta comune e le supreme magistrature ordinarie e amministrative.
Chi controfirma il decreto del Presidente della Repubblica con il quale si nomina un Giudice della Corte Costituzionale? Il Presidente della Corte Costituzionale. Il Nominato prima di assumere l'incarico di Giudice della Corte Costituzionale. Il Nominato dopo aver assunto l'incarico di Giudice della Corte Costituzionale. Il Presidente del Consiglio.
Chi controfirma il decreto del Presidente della Repubblica con il quale si nomina un Senatore a Vita? Il Presidente della Corte Costituzionale. Il Nominato dopo aver assunto l'incarico di Senatore a vita. Il Nominato prima di assumere l'incarico di Senatore a vita. Il Presidente del Consiglio.
Nella classificazione tradizionale degli atti del Presidente della Repubblica, il rinvio della legge alle Camere è… Un atto assunto come presidente di un organo collegiale. Un atto formalmente e sostanzialmente presidenziale. Un atto formalmente presidenziale e sostanzialmente governativo. Un Atto complesso ed uguale.
Nella classificazione tradizionale degli atti del Presidente della Repubblica, la nomina presidenziale dei 5 Giudici Costituzionali è… Un atto formalmente presidenziale e sostanzialmente governativo. Un atto formalmente e sostanzialmente presidenziale. Un Atto complesso ed uguale. Un atto assunto come presidente di un organo collegiale.
Se il Presidente della Repubblica rinvia un disegno di legge approvato alle Camere, quest'ultime possono riapprovarla nell'identico testo o sono costrette ad accogliere i rilievi del Presidente della Repubblica? Se intendono riapprovarla nell'identico testo, il disegno di legge deve essere riapprovato a maggioranza qualificata dei 2/3. Possono riapprovarla nell'identico testo. Se intendono riapprovarla nell'identico testo, il disegno di legge riapprovata deve essere obbligatoriamente accompagnato da una motivazione. Se intendono riapprovarla nell'identico testo, il disegno di legge deve essere riapprovato dal Parlamento in seduta comune.
La dichiarazione dello Stato di Guerra… Viene effettuato dal Presidente della repubblica, successivamente verrà ratificato dalle Camere in seduta comune con propria delibera. Viene effettuato dal Presidente della repubblica dopo la coerente deliberazione delle Camere. Viene effettuato dal Presidente della repubblica, successivamente verrà ratificato dalle Camere con proprie delibere. Viene effettuato dal Presidente della repubblica dopo la coerente deliberazione delle Camere in seduta comune.
Lezione 032 gg gg.
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests