option
My Daypo

Filologia linguistica e romanza 2di7

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
Filologia linguistica e romanza 2di7

Description:
Filologia linguistica e romanza 2di7

Author:
AVATAR

Creation Date:
21/10/2022

Category:
Open University

Number of questions: 50
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
Juju1 ( uploaded 1 month )
Buongiorno Alex, ho notato che in questi giorni hai caricato vari test di Filologia e linguistica romanza, ho l'esame in e-campus tra pochi giorni,in quale università hai studiato?
Answer
Content:
In occitano antico, il tipo II dei maschili include i nomi che presentano l'alternanza tra radici uscenti in «cons. + er» e radici in «cons. + r» include i nomi che al Caso Soggetto singolare escono in -e include i nomi che presentano l'alternanza tra l'uscita in -es e l'uscita in -e include i nomi che al Caso Soggetto singolare escono in -es .
La Romània continua comprende dal punto di vista politico cinque grandi stati nazionali: Portogallo, Spagna, Francia, Italia, Romania tre grandi stati nazionali: Spagna, Francia, Italia quattro grandi stati nazionali: Portogallo, Spagna, Francia, Italia cinque grandi stati nazionali: Portogallo, Spagna, Francia, Svizzera, Italia.
In Italia il termine «filologia romanza» viene usato per indicare la disciplina che si occupa, attraverso l'analisi di testi letterari e pratici, della genesi delle lingue e dei dialetti romanzi in sincronia per indicare la disciplina che si occupa, attraverso l'analisi di testi letterari e pratici, della genesi delle lingue e dei dialetti romanzi sia nella loro fase medievale sia nella fase moderna per indicare la disciplina che si occupa, attraverso l'analisi di testi letterari e pratici, della genesi delle lingue e dei dialetti romanzi in particolare nella loro fase moderna per indicare la disciplina che si occupa, attraverso l'analisi di testi letterari e pratici, della genesi delle lingue e dei dialetti romanzi in particolare nella loro fase medievale.
Il passaggio a palatale dell'occlusiva velare sorda e sonora che si trova prima di /a/ si produce in tutto il dominio occitano, ma solo in alcuni contesti particolari è un fenomeno che si produce solo nelle varietà del Sud del dominio occitano è un fenomeno che si produce solo nelle varietà del Nord del dominio occitano è un fenomeno del tutto assente nel dominio occitano .
In romeno l'articolo definito è posposto e proclitico l'articolo definito è posposto e enclitico l'articolo indefinito è posposto e proclitico l'articolo indefinito è posposto e enclitico .
Nella prima e nella seconda generazione trobadorica, il termine «vers» designa una forma metrica riservata al genere morale una forma metrica riservata alla lirica amorosa di ispirazione cortese una forma metrica riservata a generi di tipo comico o morale una forma metrica non riservata alla lirica amorosa di ispirazione cortese, ma anche a generi di tipo comico o morale.
Quale delle seguenti affermazioni non è corretta? In occitano, i nomi come paire e fraire presentano due allomorfi, uno derivato dal nominativo e uno derivato dall’accusativo latino In occitano, come in gran parte delle lingue romanze, il futuro deriva dalla perifrasi «infinito + ind. pres. di habĕo». In occitano, abbiamo perfetti deboli, in cui l’accento cade sempre sulla desinenza verbale, e perfetti forti, in cui l’accento cade sulla radice verbale alla I, III persona singolare e alla III persona plurale In occitano, l’articolo definito presenta la distinzione di caso soltanto al maschile plurale .
L'influsso di Arnaut Daniel sulla poesia di Dante è percepibile soprattutto nel De vulgari eloquentia e nella Vita nuova nel Purgatorio e nella Vita nuova nelle «Petrose» e nell'Inferno nella Vita nuova e nelle «Petrose» .
Per "variazione sociale" della lingua intendiamo l'eterogeneità che caratterizza una comunità di parlanti collegata alle divisioni della società in classi collegata alla differenziazione geografica di un dato spazio linguistico collegata alla differenziazione dialettale di un dato spazio linguistico collegata alla differenziazione diacronica della lingua.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Come in italiano e nelle altre lingue romanze, l'occitano riduce a tre le quattro coniugazioni latine In occitano, nei perfetti forti l'accento cade sempre sulla desinenza verbale In occitano, come in gran parte delle lingue romanze, il futuro deriva dalla perifrasi «infinito + ind. pres. di HABEO». In occitano, come in francese antico, nel paradigma del verbo 'essere' si conservano alcune forme che continuano regolarmente il futuro latino.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Per tutto il Medioevo nell'Occidente europeo, non solo romanzo, si è scritto in latino Nell'XI secolo c'è un relativo miglioramento del latino, indotto dalla riforma carolingia Nell'Alto Medioevo il livello del latino scritto era spesso molto modesto Nell'Alto Medioevo, alle volte i notai non fanno che ripetere delle formule imparate a memoria o ricopiate\.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? L'esordio primaverile (ted. Natureingang) è un vero e proprio topos della tradizione trobadorica «Quan lo rius de la fontana» è uno dei testi in cui Jaufre Rudel affronta una delle sue tematiche predilette, l'amore lontano Nella lirica «Quan lo rius de la fontana» di Jaufre Rudel, i toni sono in forte disaccordo con quelli della concezione amorosa tradizionale dei trovatori Nella lirica «Quan lo rius de la fontana» abbiamo un parallelismo tra il canto dell'usignolo e il canto del poeta.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Il franco-provenzale è diffuso nel sud-est della Francia (Franche-Comté, Lionese, Savoia, la parte settentrionale del Delfinato), nella Svizzera romanda e in alcune valli delle Alpi italiane In posizione finale di parola, il franco-provenzale si mostra meno conservativo delle altre varietà gallo-romanze Il nome di "franco-provenzale" risale a Graziadio Isaia Ascoli Il franco-provenzale appare spesso, per le sue caratteristiche fonetiche, come una sorta di «ponte» tra nord e sud.
Quali tra le seguenti categorie di opere letterarie NON rientrano tra le "fonti" del latino volgare? I testi teatrali di Plauto e Terenzio Le orazioni di Cicerone I testi cristiani Il Satyricon di Petronio.
La metafonesi veneta è provocata dalla scomparsa della vocale finale è provocata da -u finale è provocata sia da -i sia da -u finale è provocata da -i finale.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Un tratto caratteristico del genere poetico dell'«alba» è l'iniziale invocazione alla Vergine Maria Il termine «alba» designava, in origine, il grido o canto della scolta notturna Il genere poetico dell'«alba» mette in scena la separazione degli amanti al sorgere del sole Un personaggio tipico dell'«alba» è la sentinella che esorta gli amanti a distaccarsi.
L'accento ha carattere distintivo in tutte le lingue romanze tranne che in francese tranne che in italiano tranne che in francese e in italiano tranne che in italiano e in spagnolo.
Nella "Grammatik der romanischen Sprachen", Friedrich Diez ricostruisce mediante la comparazione tra le diverse forme un idioma non documentato studia i meccanismi che regolano l'evoluzione di una lingua ben nota come il latino verso nuovi sistemi linguistici fornisce le edizioni di alcuni tra i più antichi documenti antico-francesi e occitani dei secoli IX-XI riporta al latino le sei principali lingue romanze di cultura: l'italiano, il valacco (cioè il romeno), il portoghese, lo spagnolo, l'occitano e il francese.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Jules Gilliéron ha evidenziato l'importanza che l'osservazione della distribuzione geografica dei fenomeni può assumere nell'analisi del cambiamento linguistico Michel Bréal ha rivolto la sua attenzione non solo alla fonetica, come si era fatto sino ad allora, ma anche alla morfologia All'inizio del Novecento, si diffonde nella cultura europea una diffusa reazione al pensiero del Positivismo Il Neoidealismo linguistico ha provato a superare lo iato che si era creato tra linguistica e studio letterario, considerando lingua e letteratura allo stesso modo come manifestazioni culturali.
Le vocali /e/ e /ɛ/ sono entrambe centrali sono entrambe anteriori sono entrambe medio-alte sono entrambe arrotondate.
Nelle varietà occitane medievali, il sistema bicasuale si fonda sulla distinzione tra un Caso Vocativo e un Caso Obliquo tra un Caso Soggetto e un Caso Genitivo-Dativo tra un Caso Vocativo e un Caso Genitivo-Dativo tra un Caso Obliquo e un Caso Soggetto (o Caso Nominativo).
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? L'occitano «trobar» deriva dalla parola «trobadors» 'trovatori' I tre paradossi su cui si fonda l'amore cortese sono: il godimento del sacrificio, l'affinamento morale nell'adulterio, l'esaltazione nel segreto Nell'amore cortese, la dama amata dal trovatore è concepita come una donna sposata La poesia trobadorica viene prodotta e fruita dai vertici della società feudale.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? I rapporti di commutazione sono rapporti paradigmatici (o associativi) I rapporti sintagmatici sono frutto di un'astrazione, anche se mentalmente reali (in absentia) I rapporti che intercorrono tra i fonemi di una parola sono sintagmatici La lingua ha carattere lineare: procede cioè, senza possibilità di ritorno, nel tempo, in rigida successione.
In latino classico, nella frase «habeo epistulam scriptam», «scriptam» è un participio retto dal verbo ausiliare «habeo» ha la funzione di complemento predicativo dell'oggetto instaura una relazione di reggenza con il nome «epistulam» si comporta sintatticamente come un verbo.
Nel francese parlato contemporaneo, la negazione si esprime mediante due elementi pre-verbali mediante un solo elemento pre-verbale mediante due elementi, di cui uno pre-verbale e l'altro post-verbale mediante un solo elemento post-verbale.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Nel passaggio dal lat. FOCUS all'it. "fuoco" c'è cambiamento fonetico ma non cambiamento semantico Nel lat. FEMINARUM e nell'it. "delle donne" il morfema -ARUM e la preposizione articolata "delle" hanno entrambi significato grammaticale La semantica è il ramo della linguistica che si occupa del significato delle parole Il primo ad usare il termine «semantica» (sémantique) è stato l'indoeuropeista francese Michel Bréal.
Gli errori di metrica nei versi conservati sui muri di Pompei vanno interpretati come degli ipercorrettismi dimostrano che nel I sec. d.C. si era già prodotta la chiusura dei dittonghi dimostrano che nel I sec. d.C. la classe popolare non conosceva le regole della metrica latina dimostrano che nel I sec. d.C. era venuta meno la distinzione tra vocali brevi e lunghe.
Tra VI e VIII secolo il "romanzo" esisteva già ma non veniva scritto non esisteva ancora esisteva già ma veniva scritto di rado esisteva già ma veniva scritto solo in Francia.
In francese, come in altre varietà romanze (italiano settentrionale, romeno, sardo, catalano, ecc.), c'è stata la perdita del perfetto semplice del valore aoristico del perfetto composto del valore aoristico del perfetto composto del perfetto semplice.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? In Italiano, l'adozione di un ordine delle parole estremamente libero è una forzatura artistica della lingua, che non che appartiene alle possibilità interne alla lingua Nessuna delle lingue romanze conserva traccia della libertà nell'ordine delle parole che caratterizzava il latino La libertà nell'ordine delle parole era inerente alla lingua latina in sé Le lingue romanze hanno ereditato dal latino la grande libertà nell'ordine delle parole.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Il paradigma di studi "classico", nato nella cultura greco-romana è portatore di una visione «dinamica» della lingua La grammatica nel suo senso più tradizionale è figlia del paradigma classico Il metodo storico-comparativo, portato della temperie culturale romantica, ha segnato la scoperta della dimensione storica della lingua e anche della cultura in generale, della letteratura, dell'arte Lo Strutturalismo ha attirato l'attenzione sullo studio dei caratteri generali della lingua, concepita come un sistema complesso.
Nel quadro dell'analisi strutturale, la lingua, osservata nella contemporaneità, è rappresentata come una realtà dinamica è rappresentata come una realtà statica è rappresentata come una realtà a volte statica, a volte dinamica è rappresentata come una realtà al tempo stesso statica e dinamica.
L'analogia opera attraverso tre processi: il quarto proporzionale, il livellamento analogico e la rianalisi attraverso due processi: il quarto proporzionale e il livellamento analogico attraverso due processi: il quarto proporzionale e la rianalisi attraverso due processi: il livellamento analogico e la rianalisi.
Nel sintagma italiano «di cane» abbiamo lo stesso ordine tipologico del latino CAN-IS, ossia Modificatore-Modificato abbiamo l'ordine tipologico Modificatore-Modificato, diversamente dal latino CAN-IS, che presentava l'ordine Modificato-Modificatore abbiamo lo stesso ordine tipologico del latino CAN-IS, ossia Modificato-Modificatore abbiamo l'ordine tipologico Modificato-Modificatore, diversamente dal latino CAN-IS, che presentava l'ordine Modificatore-Modificato.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? In occitano, il femminile «prada» ('prato') deriva dal neutro plurale latino PRATA Il verso occitano «No chant per auzel ni per flor» significa: 'non mi importa né degli uccelli né dei fiori' L'occitono «neis» significa 'neppure' e deriva dal latino NE IPSUM Il verso «car es del mon la bellaire» significa: 'perché è la più bella del mondo'.
Il sistema vocalico del francese è molto più ricco di quello italiano: il suo sistema massimo contiene infatti 16 fonemi contro i 7 dell'italiano è più povero di quello italiano: il suo sistema massimo contiene infatti 7 fonemi contro i 16 dell'italiano è equivalente a quello italiano: il suo sistema massimo contiene infatti 7 fonemi come l'italiano è un po' più ricco di quello italiano: il suo sistema massimo contiene infatti 10 fonemi contro i 7 dell'italiano.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? In Grecia, il termine dialetto (diálektos) designava le varietà linguistiche locali usate ognuna per un genere letterario diverso (dorico, attico, ionico ed eolico) alle quali si aggiungeva la cosiddetta "koiné", basata sull'attico L'accezione odierna della parola "dialetto" è la stessa che aveva il termine "diàlektos" nell'antica Grecia Aldo Manuzio, nel 1496, notò come la situazione della Grecia antica assomigliasse a quella italiana per la ricchezza e la varietà dei dialetti Quando, dopo Manuzio, altri eruditi italiani del Cinquecento adottarono il termine di dialetto immettendolo nel quadro linguistico italiano del loro tempo, ne trasformarono profondamente il valore originario.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? I morfemi si combinano per formare le parole La morfologia è quel ramo della linguistica che studia la struttura interna della parola e i processi che ne determinano la formazione La morfologia analizza le regole che governano i processi morfologici, distinguendo tra processi flessivi e derivativi Il fonema è l'unità minima dotata di significato in cui si può scomporre una parola.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? La Disputa del alma y el cuerpo mette in scena la disputa tra l'anima e il corpo di un individuo dopo la sua morte La Disputa del alma y el cuerpo è un componimento di carattere didascalico, proveniente da un ambiente clericale L'Auto de los Reyes Magos è un dramma liturgico che narra la storia dei re Magi I più antichi componimenti religiosi in versi del dominio castigliano risalgono alla seconda metà dell'XI secolo.
In occitano antico, il Tipo I dei maschili si caratterizza per il fatto che il Caso Obliquo singolare coincide con il Caso Obliquo plurale il Caso Obliquo plurale coincide con il Caso Soggetto plurale il Caso Soggetto singolare coincide con il Caso Soggetto plurale il Caso Obliquo singolare coincide con il Caso Soggetto plurale .
Un contributo fondamentale alla diffusione del francese nel sud della Francia fu dato dall'editto di Villers-Cotterêts del 1639 del 1539 del 1789 del 1492.
Le lingue romanze a cui è stato riconosciuto in Età moderna lo status ufficiale di «lingua» nei relativi paesi sono Portoghese, Galego, Spagnolo, Catalano, Francese, Italiano, Romeno/Moldavo Portoghese, Spagnolo, Catalano, Francese, Romancio, Italiano, Romeno/Moldavo Portoghese, Galego, Spagnolo, Catalano, Francese, Romancio, Italiano, Romeno/Moldavo Portoghese, Galego, Spagnolo, Francese, Romancio, Italiano, Romeno/Moldavo.
Dante parla di Bertrand de Born nel De vulgari eloquentia, ma non ne fa menzione nell'Inferno nell'Inferno ma non ne fa menzione nel De vulgari eloquentia sia nel De vulgari eloquentia, sia nell'Inferno sia nel De vulgari eloquentia, sia nella Vita nuova.
in fiorentino antico sia «egli» che «lui» erano usate come forme soggetto del pronome maschile di 3a persona singolare «lui» era la sola forma soggetto del pronome maschile di 3a persona singolare, mentre «egli» era la forma obliqua del pronome «egli» era la principale forma soggetto del pronome maschile di 3a persona singolare, ma anche la forma obliqua «lui» poteva essere usata in tale funzione «egli» era la sola forma soggetto del pronome maschile di 3a persona singolare, mentre «lui» era la forma obliqua del pronome.
Due parole che si differenziano per un solo suono costituiscono due allofoni una coppia minima due varianti posizionali due fonemi.
Nell'antica vida occitanica si afferma che Bernart de Ventadorn si innamorò, ricambiato, di Eleonora di Aquitania compose rime ricche e difficili venne assassinato da un marito geloso era signore del castello di Ventadorn.
Su una linea che congiunge Massa a Senigallia, i dialetti settentrionali si incontrano con il toscano a ovest e con l'italiano centro-meridionale a est i dialetti settentrionali si incontrano con il toscano a est e con l'italiano centro-meridionale a ovest i dialetti centro-meridionali si incontrano con il toscano a est e con l'italiano settentrionale a ovest i dialetti centro-meridionali si incontrano con il toscano a ovest e con l'italiano settentrionale a est.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? Il blocco delle parlate romene ha due varietà principali: il tipo munteno, a sud, e il tipo moldavo, a est La Dacia fu conquistata dai romani nel 106 d.C La Dacia venne abbandonata dai romani nel 271 d.C. L'unico stato in cui si parla romeno come lingua ufficiale è la Romania.
Il friulano diversamente dal romancio e dal ladino, presenta accanto a una classe di plurali maschili vocalici, anche una classe che ha il plurale sigmatico analogamente al romancio e dal ladino, presenta accanto a una classe di plurali maschili vocalici, anche una classe che ha il plurale sigmatico diversamente dal romancio e dal ladino, presenta accanto a una classe di plurali maschili sigmatici, anche una classe che ha il plurale vocalico analogamente al romancio e al ladino, presenta accanto a una classe di plurali maschili sigmatici, anche una classe che ha il plurale vocalico .
Gli elementi costitutivi del verso antico-occitano sono la lunghezza sillabica e gli ictus le posizioni e gli ictus gli ictus, la lunghezza sillabica e le posizioni la lunghezza sillabica e le posizioni .
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests