option
My Daypo

Linguaggi espressivi nei processi di apprendimento pt.1

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
Linguaggi espressivi nei processi di apprendimento pt.1

Description:
Scienze dell'educazione e della formazione

Author:
eCampus
(Other tests from this author)

Creation Date:
17/01/2023

Category:
University

Number of questions: 70
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Quante sono le componenti della comprensione delle emozioni? Tre Sei Sette Nove.
Cosa si intende con metaemozione? Conoscenza che il soggetto ha del processo cognitivo della memoria propria e altrui. Da un lato la comprensione che il soggetto ha della natura, delle cause e delle possibilità di controllare le emozioni; dall'altro la capacità del soggetto di controllare e regolare l'espressione delle emozioni. La capacità di controllare le emozioni. La capacità di dare un nome alle emozioni.
Quali sono i due approcci alla comprensione delle emozioni? Approccio psicoanalitico, approccio dinamico. Approccio cognitivo, approccio emotivo. Approccio evolutivo-cognitivo, approccio psicodinamico-etologico. Approccio costruzionista, approccio creativo.
Quali sono le componenti della comprensione delle emozioni? Riconoscimento delle emozioni sulla base di espressioni facciali, di movimenti corporei e prosodia, Comprensione dell'impatto di cause situazionali sulle emozioni, Comprensione dell'impatto dei ricordi sulle emozioni, Comprensione dell'impatto dei desideri sulle emozioni, Comprensione dell'impatto delle conoscenze e delle credenze sulle emozioni, Comprensione della possibilità di controllare l'espressione delle emozioni, Comprensione della possibilità di regolare il sentito emozionale, Comprensione delle emozioni miste, Comprensione delle emozioni morali. Riconoscimento delle emozioni sulla base di espressioni facciali, di movimenti corporei e prosodia, Comprensione dell'impatto dei ricordi sulle emozioni, Comprensione dell'impatto dei desideri sulle emozioni, Comprensione della possibilità di controllare l'espressione delle emozioni, Comprensione della possibilità di regolare il sentito emozionale, Comprensione delle emozioni miste, Comprensione delle emozioni morali. Riconoscimento delle emozioni sulla base di espressioni facciali, di movimenti corporei e prosodia, Comprensione dell'impatto dei ricordi sulle emozioni, Comprensione dell'impatto dei desideri sulle emozioni, Comprensione della possibilità di controllare l'espressione di controllare l'espressione delle emozioni, Comprensione della possibilità di regolare il sentito emozionale, Comprensione delle emozioni miste. Riconoscimento delle emozioni sulla base di espressioni facciali, di movimenti corporei e prosodia, Comprensione dell'impatto di cause situazionali sulle emozioni, Comprensione dell'impatto dei ricordi sulle emozioni.
Cosa si intende per competenza metacognitiva? La conoscenza che l'individuo ha dei propri funzionamenti emotivi. La conoscenza che un soggetto ha del proprio funzionamento, la consapevolezza che egli ha di poter intervenire su di esso e la conoscenza delle strategie attraverso cui tale processo si realizza. I meccanismi di controllo che un soggetto mette in atto durante l'esecuzione di un compito. Conoscenza che il soggetto ha del processo cognitivo della memoria propria e altrui.
Quali erano nel XIX secolo le finalità dell'utilizzo dei precursori delle tecniche espressive all'interno delle strutture psichiatriche? Terapia occupazionale, supporto, divertimento. Supporto, intrattenimento, sostegno psicologico. Intrattenimento, sostegno, gioco. Intrattenimento, ergoterapia, supporto diagnostico.
Il bambino riconosce precocemente la rappresentazione grafica? No, non sa cogliere elementi sensoriali e percettivi. Sì e ne rimane colpito emotivamente. Sì ma non ne rimane colpito emotivamente. No, non riesce ad esprimersi con le possibilità offerte dall'elemento artistico.
La relazione tra operatore espressivo e fruitore è: Asimmetrica all'interno del setting, simmetrica fuori dal setting. Sempre asimmetrica sia fuori che dentro il setting. Paritetica. Simmetrica anche all'interno del setting.
Il compito dell'operatore espressivo è quello di fornire al fruitore: Risposte esatte. Possibilità di cambiamento. Ciò che il fruitore vuole. Ciò che il fruitore chiede.
Cosa si intende per arteterapia? L'insieme delle tecniche espressive. Il percorso terapeutico basato dall'utilizzo di qualunque medium espressivo. Terapia attraverso l'arte grafico-pittorica. La tecnica espressiva per eccellenza.
Cosa si intende per ergoterapia? Terapia di gruppo. Supporto diagnostico. Terapia occupazionale. Sostegno psicologico.
Cosa si intende per intelligenza emotiva? La capacità di controllare le emozioni La capacità di nominare, esprimere e controllare le emozioni. La capacità di regolare le emozioni, esserne consapevoli, esprimerle e comunicarle. La capacità di dare un nome alle emozioni.
Quali sono le componenti della risposta emotiva? Cognitiva, fisiologica, comportamentale, soggettiva. Fisiologica, cognitiva, espressivo-comportamentale, motivazionale, soggettiva. Cognitiva, comportamentale, dinamica, trasformativa. Cognitiva, oggettiva, esperenziale.
L'efficacia dell'intervento basato sull'utilizzo delle artiterapie è dato: Dalla mediazione tra bisogni del paziente e gli scopi del terapeuta. Dalla potenza del canale espressivo utilizzato. Dalla coincidenza tra processo terapeutico e processo creativo. Dell'evoluzione e il progressivo arricchimento della relazione terapeuta-paziente e dalle emozioni che vengono espresse e comunicate attraverso il canale non verbale.
Qual è la peculiarità delle artiterapie? Il pregio delle artiterapie risiede nella possibilità di passare all'interno della cornice spazio-temporale offerta dal setting e secondo necessità e i bisogni del paziente, da pratiche dal carattere e con funzione puramente espressivi a esercizi di comunicazione simbolica delle emozioni. Il pregio delle artiterapie risiede nella possibilità di passare, al di fuori della cornice spazio-temporale offerta dal setting e secondo i bisogni del paziente, da pratiche dal carattere e con funzione puramente espressivi a esercizi di comunicazione simbolica delle emozioni. Il pregio delle artiterapie consiste nel passaggio da percorso terapeutico basato sulla talking cure ad uno basato sull'utilizzo di qualunque medium espressivo. Il pregio delle artiterapie consiste nel non riservare l'attività creativa ai soli individui dotati di talento eccezionale.
Il contesto espressivo raduna in sé i concetti di: Gioco, prevenzione, libertà. Gioco, creatività, prevenzione. Gioco, arte, creatività. Arte, libertà, prevenzione.
Quante tipologie di coping sono possibili? Una: difensiva. Due: difensive, consapevoli; non difensive, non consapevoli. Tre: difensive, inconsapevoli; non difensive e consapevoli e strategiche, consapevoli. Due: difensive, non consapevoli e non difensive, consapevoli.
Il livello semantico riferito alla comunicazione affronta: I problemi di significato. L'influenza della comunicazione sul comportamento. L'influenza dello stato d'animo del ricevente. I problemi relativi alla trasmissione dell'informazione, la codificazione ecc.
Cosa si intende per ascolto? Capacità di rivolgere la propria attenzione all'altro. Funzione complessa costituita sa uno specifico atteggiamento di apertura verso quanto è esplicitamente comunicato ma anche verso ogni forma di comunicazione non verbale e relazionale utilizzata da colui che comunica con l'operatore. Capacità di entrare in relazione empatica. Capacità di rielaborare il vissuto altrui.
Quando e come una relazione di ruolo si trasforma in relazione di fiducia? Tempo e ascolto. Attenzione e partecipazione. Ascolto ed empatia. Incontro fusionale.
Quando si parla di arteterapia in psicologia si intende: La psicologia dell'artista. L'Arte con la A maiuscola. La simbologia che l'opera d'arte racchiude in sé. L'utilizzo di mezzi di espressione e comunicazione diversi dal linguaggio verbale usato nella quotidianità.
Secondo Jung cosa esprimerebbe l'arte? Il trascendentale, il sacro, il mistero. Il rimosso. L'espressione di potenzialità. Conflitti inconsci.
Il paradigma della musicoterapia è: Veloce-forte-piano. Note-ritmo-intensità. Movimento-suono-ritmo. Note-voce-melodia.
Secondo Levi-Strauss la creatività dell'uomo è paragonata: Ad un personaggio che sale la scala. Al personaggio che gioca alle tre carte. Alla maniera del cavallo negli scacchi. Alle sei facce del dado.
Quali sono le caratteristiche dell'attività creativa secondo gli psicologi fattorialisti? Fluidità, flessibilità, originalità, capacità di elaborazione e verifica. Capacità di produrre idee, capacità di elaborazione e verifica. Originalità, fluidità, capacità di verifica. Fluidità, flessibilità, originalità.
In arte non esistono... Atti senza emozioni. Atti senza scopo. Atti senza suono. Atti senza pensiero.
L'aspetto applicativo primario delle artiterapie si configura come: Intervento per lo sviluppo armonico della personalità. Sviluppo degli aspetti motori. Sviluppo degli aspetti sonori e motori. Sviluppo degli aspetti emotivi.
Secondo il drammaturgo russo Nicolas Evreinov la teatralità può essere definita: Il bisogno trascendentale di andare oltre se stesso. Il bisogno universale di rappresentare l'altro e se stessi nel mondo onirico. Il bisogno universale dell'uomo di giocare ad essere altro rispetto a se stesso. Il bisogno universale di conoscere se stessi.
Cosa si intende per "ascoltare"? Capacità di entrare in relazione empatica. Capacità dell'orecchio di porre attenzione a suoni e rumori. Capacità di prestare attenzione e partecipazione a qualcosa in quanto oggetto o motivo di informazione o riflessione. Capacità di partecipare emotivamente a quanto si ascolta.
L'atto di mettersi in comunicazione non implica... Una risposta emotiva. Un atto cognitivo. Una relazione. Un movimento dinamico.
L'acronimo PNL indica Paradigma nuovo linguaggio. Programma neuronale linguistico. Programmazione neurolinguistica. Programmazione non linguistica.
L'immaginazione nel contesto di animazione creativa rappresenta... Fuga dalla realtà. Espressione del sé collettivo. Espressione del reale in forme diverse. Espressione del falso sé.
Quale è la formula più idonea per lo sviluppo del progetto animativo? Il laboratorio. Il gioco creativo. Il copione. La performance.
Secondo Mills e Crowley(1988) quanti sono gli ingredienti della metafora terapeutica? Sei. Otto. Cinque. Sette.
La riabilitazione punta l'accento Sul super Io dell'individuo. Sui limiti dell'individuo. Sulle parti sane dell'individuo. Sui blocchi inconsci dell'individuo.
Cosa si intende con effetto musica? Filo conduttore che permette di ricercare, sperimentare il patrimonio sonoro che attraverso l'incontro con l'altro è stato scambiato, trasformato. Stimolo sonoro e acuto di breve durata. Effetto che la musica può suscitare come tramite tra linguaggi, gli stili di comunicazione, le possibilità espressive. Struggente nostalgia evocata dalla musica.
Cos'è lo "startle"? Un pattern motorio. Un pattern affettivo. Un pattern relazionale. Uno script.
Su quanti livelli opera la prevenzione? Due. Cinque. Sei. Tre.
Cosa si intende per nonne nanne di "sintonizzazione affettiva"? ninne nanne in cui la mamma canta al suo piccolo esprimendo il suo affetto profondo. ninne nanne in cui la mamma prova sentimenti di gioia. ninne nanne tradizionali ninne nanne che contemplano anche in gioco.
Quanti modelli teorici sono presenti rivolti alla riabilitazione? Due. Quattro. Cinque. Tre.
Cosa si intende per guarigione sociale in riabilitazione? Guarigione clinica. Crescita della consapevolezza sociale. Remissione della patologia. Reinseramento sociale.
Che cosa si intende per ruolo agito dall'operatore? Si riferisce alle azioni intraprese. Si riferisce al piano delle aspettative in atto. Si riferisce con il riconoscimento del proprio ruolo professionale. Si riferisce al come l'operatore mette in atto il proprio ruolo.
Quanti sono gli aspetti specifici della relazione tra operatore e fruitore? Sei. Tre. Otto. Sette.
Quante fasi prevede un incontro di danzaterapia fuxiano? Tre. Quattro. Cinque. Sei.
La danzaterapia in chiave simbolica si basa sul presupposti teorici derivati: Dalle ricerche psicocorporee contemporanee che fanno riferimento ad Acoutorier. Dalla psicologia analitica di Jung. Dalle teorie sullo sviluppo psicosessuale e sulle relazioni oggettuali di M.Klein. In modello psicanalitico di Anzieu.
Quali sono le potenzialità maggiori del metodo fuxiano? Plasticità e duttilità. Duttilità e sostenibilità. Libertà e rilassamento. Soggettività e curiosità.
Holding ed handling(Winnicott) permettono al bambino di: Sentire il corpo della madre. Sentire l'unità che forma con la madre. Sentire le cure della madre. Sentire i confini del corpo.
Qual è il luogo che concentra le esperienze secondo gli esperti di psicomotricità? La mente. Gli arti inferiori. Il corpo. Gli arti superiori.
Secondo quale autore il bambino è un "essere globale"? Nicolodi. Peserico. Aucouturier. Winnicott.
Tra i materiali plastici qual è il più usato in atelier? Carboncino. Colori ad olio. Colori a dita. La creta.
La complessità della musicoterapia in quanto disciplina consiste nella convivenza di: Arte e creatività. Scienze e arte. Scienza e poesia. Ascolto ed empatia.
La comunicazione non verbale svolge la funzione di: Metacomunicare ciò che le parole esprimono. Limitare l'attenzione. Trasmettere un contenuto. Insinuare il dubbio sulla veridicità del contenuto.
Quanti sono i principi ideati da Loris Malaguzzi? Tre. Sei. Quattro. Otto.
Qual è il titolo della filastrocca di Loris Malaguzzi? Invece il cento c'è. Cento linguaggi. Il cento c'è. Cento storie per cento bambini.
Per Malaguzzi intelligenza e conoscenza stavano in relazione di: Reciprocità. Intimità. Opposizione. Indipendenza.
Malaguzzi preferiva al termine "intelligenza", il termine computazione stato della mente ricezione attività cognitiva.
Quale immagine di bambino rifiutava Malaguzzi? Bambino plastico. Bambino recettivo. Bambino attivo. Bambino come tabula rasa.
Chi propone di sostituire il paradigma "cogito ergo sum" con "computo ergo sum"? Goleman Rinaldi Varela Morin.
Il costruttivismo malaguzziano è un superamento chiaro... Del neoromanticismo. Del neorealismo e del razionalismo. Dell'empirismo e del razionalismo. Del positivismo.
Per Malaguzzi esiste una concordanza tra Pedagogia intersoggettiva e intrasoggettiva. Pedagogia relazionale e pedagogia cognitivista. Pedagogia della relazione e pedagogia dell'apprendimento. Pedagogia sociale e pedagogia culturale.
Cosa si intende per zona di sviluppo prossimale? Spazio tra ciò che il bambino desidera fare e ciò che il bambino deve fare. Spazio tra ciò che il bambino è in grado di realizzare da solo e ciò che è in grado di realizzare con l'adulto. Spazio tra ciò che il bambino potrebbe fare e ciò che riesce a fare. Spazio tra ciò che il bambino comunica di voler fare e ciò che riesce a fare.
Quale autore coniò il termine zona di sviluppo reale, potenziale e prossimale? Fichtner. Vygotskij. Malaguzzi. Rivière.
Secondo Malaguzzi l'apprendimento dei bambini deriva Dai processi di insegnamento di meccanico e diretto. Da metodologie dialogiche e dialettiche. Da un insegnamento strutturato. Dall'educazione alla libertà.
L'uso della strategia offre Minore efficacia rispetto la programmazione. Maggiori elementi di sicurezza. Maggiore libertà alle nostre azioni, comportamenti, pensieri. Maggiore efficacia alla comunicazione verbale.
Ascoltare è l'arte di.. Comprendere la musica dell'anima. Comprendere la magia del mondo. Comprendere la cultura dell'infanzia. Comprendere la musica della vita.
Quali sono gli strumenti del lavoro dell'adulto in relazione al bambino? Meraviglia, timore, positività. Stupore, osservazione attenta, partecipazione. Stupore, meraviglia, riflessione e allegria del stare con. Stupore, gioia, curiosità, attenzione.
Cosa si intende per scuola viva? Scuola che si relaziona con il mondo adulto. Scuola che sa costantemente costruire attraverso il dialogo ma anche attraverso il conflitto. Scuola che predilige l'osservazione delle dinamiche socio-culturali. Scuola che predilige la relazione con il bambino.
I progetti di Reggio Emilia sono Tendenti ad imporre una didattica strutturata. Tendenti a situazioni artificiose. Tendenti alla libera associazione. Tendenti alla veridicità con la quale vengono realizzati.
Aumentare il numero delle opportunità significa Varietà di offerte di qualità sintonizzate sui desideri e diritti di tutti i bambini. Offrire proposte standard. Offrire modalità di risoluzione di problemi. Gerarchizzare le possibilità offerte dalla scuola.
Cosa significa neotenia nel linguaggio antropologico? Nuova crescita, rinascita. Plasticità o disponibilità giovanile. Nuova forma. Nuova giovinezza.
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests