option
My Daypo

LINGUITALIANA 7

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
LINGUITALIANA 7

Description:
secondo anno

Author:
AVATAR

Creation Date:
12/09/2022

Category:
University

Number of questions: 23
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Quale di questi modi non può essere usato per esprimere un Soggetto indefinito? I persona plurale II persona singolare II persona plurale III persona plurale.
Quale dei seguenti elementi rientra nella deissi personale? amiamo qui questo ieri.
I poeti della Scuola siciliana scrissero nel siciliano di Palermo, sede della corte di Federico II in una lingua recante una patina grafico-linguistica già toscanizzata in un siciliano illustre, privo di tratti dialettali locali in un volgare genericamente meridionale.
Nella frase Aldo è arrivato, mentre Mario scriveva il verbo è arrivato ha valore perfettivo aoristico, scriveva ha valore imperfettivo abituale il verbo è arrivato ha valore perfettivo compiuto, scriveva ha valore imperfettivo abituale il verbo è arrivato ha valore perfettivo compiuto, scriveva ha valore imperfettivo continuo il verbo è arrivato ha valore perfettivo compiuto, scriveva ha valore imperfettivo progressivo.
Nel sonetto cavalcantiano Chi è questa che vèn c'ogn'om la mira, la proclisi in la mira del v. 1 e l'enclisi in dical al v. 6 sono determinate dalla risalita del clitico dal rispetto della legge Gröber dal rispetto della legge Tobler-Mussafia dalla maggiore libertà sintattica della lingua duecentesca.
Indicate quale delle affermazioni è errata L'alterazione è la formazione di parole derivate mediante suffissi, in cui l'ambito di significato della parola alterata resta lo stesso della base I prefissi hanno soltanto valore derivazionale e non flessivo Le parole derivate mediante prefissi non appartengono alla stessa categoria lessicale della base La conversione è la formazione di parole derivate ottenuta senza aggiunta di suffisso derivazionale.
Le scelte linguistiche operate da Manzoni nella prima edizione dei Promessi sposi sono determinate dalla volontà di avvicinarsi il più possibile alla lingua dell'uso medio avvicinarsi il più possibile alla lingua letteraria di base toscana avvicinarsi il più possibile all'uso toscano contemporaneo avvicinarsi il più possibile alla lingua parlata.
La grammatica di Pierfrancesco Giambullari prende come punto di riferimento il fiorentino trecentesco prende come punto di riferimento il fiorentino vivo prende come punto di riferimento la lingua letteraria prende come punto di riferimento la lingua delle Tre Corone, privilegiando Dante.
Una varietà di lingua è individuata dalla presenza di specifici tratti linguistici dalla presenza di specifici tratti linguistici correlabili con fattori extralinguistici dalla presenza di specifici tratti linguistici correlabili con l'area geografica e la classe sociale del parlante dalla presenza di una grande variabilità di tratti linguistici al suo interno.
In genere, nella derivazione per alterazione (per es. casa > casetta) il significato lessicale della parola alterata resta lo stesso della base, ma non la categoria grammaticale la categoria grammaticale della parola alterata resta la stessa della base, ma non il significato lessicale sia la categoria grammaticale che il significato lessicale della parola alterata restano gli stessi della base sia la categoria grammaticale che il significato lessicale della parola alterata sono diversi da quelli della base.
L'imporsi del modello petrarchesco alla fine del Quattrocento è dimostrato dagli Amorum libri e dall'Orlando innamorato di Boiardo dall'Arcadia e dalle Rime di Sannazaro, e dall'Orlando innamorato di Boiardo dall'Arcadia e dalle Rime di Sannazaro, e dagli Amorum libri di Boiardo dall'Arcadia e dalle Rime di Sannazaro, e dalle Stanze per la giostra di Poliziano.
La definizione di "Dolce stil novo" viene formulata da Dante nella Vita nova nel Convivio nel De vulgari eloquentia nel Purgatorio.
L’articolo definito è utilizzabile solo con nomi contabili costituisce solo riferimento esoforico può costituire sia riferimento anaforico che riferimento esoforico costituisce solo riferimento anaforico.
Che cos'è l'italiano regionale secondo Giovan Battista Pellegrini? L'italiano regionale è la varietà alta del dialetto L'italiano regionale è il dialetto di una regione L'italiano regionale è il dialetto comune ad una regione che si distingue dal dialetto locale L'italiano regionale è il risultato del processo di unificazione linguistica: molti dialettofoni, nell'usare la lingua italiana, vi hanno trasferito molti tratti del dialetto natio.
In italiano, la lunghezza vocalica è predicibile dal contesto, dunque ha valore allofonico non è predicibile dal contesto, dunque ha valore fonologico è predicibile dal contesto, dunque ha valore fonologico non è predicibile dal contesto, dunque ha valore allofonico.
Cosa intendeva il Rinascimento con il termine dialetto? Varietà diatopiche inferiori e subordinate alla lingua considerata superiore per qualità intrinseche ed eventualmente prestigio letterario Varietà diatopiche coesistenti e di pari dignità, tutte usate anche nella produzione letteraria Varietà diastratiche della koiné Varietà diatopiche che fattori storico-sociali e culturali hanno relegato ad un ambito d'uso inferiore della gerarchia sociolinguistica.
Quale delle seguenti affermazioni è falsa? La cancellazione è l'eliminazione di uno o più segmenti vocalici o consonantici L'inserzione è l'aggiunta di una vocale o di una consonante La lenizione è l'aumento del grado di forza articolatoria di un segmento vocalico o consonantico La metatesi è l'alterazione dell'ordine originario di due segmenti.
Indicare la corretta trascrizione fonologica di sbruffoncello /zbruffonˈʧɛllo/ /sbrufˈfonʧɛllo/ /zbrufˈfonʧello/ /sbruffoŋˈʧɛllo/.
Individuate l'elemento extranucleare della seguente frase Giovanni ha scritto una lunga lettera al suo amico lontano Giovanni suo, amico al suo amico lontano una lunga lettera.
Indicare la corretta trascrizione fonetica di sbracciarsi /zbratˈʧjarsi/ /zbratˈʧiarsi/ /zbratˈʧarsi/ /sbratˈʧarsi/.
Lungo una linea immaginaria (isoglossa) che congiunge Massa a Senigallia il toscano si incontra con i dialetti centro-meridionali i dialetti settentrionali si incontrano con i dialetti centro-meridionali i dialetti settentrionali si incontrano con il toscano e con i dialetti centro-meridionali il toscano si incontra con i dialetti settentrionali.
In quale delle seguenti frasi, l'articolo definito ha valore anaforico? Vedi? Il bambino con la maglia rossa è mio figlio In Italia, i bambini vanno a scuola a sei anni I bambini stanno giocando in giardino Dal vagone scesero un vecchio e un bambino. Il bambino avrà avuto 8 anni.
Se la coda di una sillaba è costituita da un fono diverso da quello di attacco della sillaba seguente esso può essere soltanto una vibrante o laterale, una nasale, una semivocale esso può essere soltanto una fricativa esso può essere un fono qualunque esso può essere soltanto un'occlusiva.
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests