option
My Daypo

TEST 1 PSILUPPO

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
TEST 1 PSILUPPO

Description:
anno uno

Author:
AVATAR

Creation Date:
17/05/2022

Category:
University

Number of questions: 23
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Che cosa distingue le reazioni circolari primarie dalle reazioni circolari secondarie, e queste ultime dalle reazioni circolari terziarie? Le prime sono dirette verso una persona/oggetto, le seconde verso situazioni/eventi legati alle esperienze dirette del soggetto, le terze verso delle rappresentazioni mentali delle prime due Le prime sono dirette su se stessi, le seconde sul mondo esterno, le terze sono caratterizzate dall'applicazione sperimentale di schemi nuovi a situazioni e oggetti Le prime sono dirette verso una persona /oggetto, le seconde verso due persone/oggetti, le terze verso tre o più persone/oggetti Le prime sono dirette verso se stessi, le seconde verso le altre persone e le terze verso più persone contemporaneamente.
Che idea di bambino, di sviluppo e di apprendimento caratterizza il comportamentismo? Il bambino è considerato un essere dotato di intelligenza; si sviluppa grazie all'interazione tra organismo e ambiente, l'apprendimento procede per progressive autoregolazioni e regolazioni interattive con il caregiver, che si pone nella sua zona di sviluppo prossimale questa corrente di pensiero pone attenzione a ciò che il bambino apprende culturalmente e in co-costruzione con l'ambiente Il bambino è un essere pulsionale; si sviluppa passando attraverso stadi libidici, predefiniti in maniera innata nell'individuo e, in quanto tali, universali e costanti questa corrente di pensiero pone attenzione soprattutto all'espressione genetica di "moduli" cerebrali, che hanno caratteristiche innate Il bambino è considerato una tavoletta di cera e in quanto tale nel suo sviluppo è plasmabile, grazie ai rinforzi ambientali (modellamento) questa corrente di pensiero pone attenzione unicamente ai comportamenti e all'influenza dell'ambiente sul bambino, disinteressandosi dei processi Il bambino è visto come individuo che agisce sull'ambiente fisico; lo sviluppo è possibile grazie all'esperienza che il bambino fa dell'ambiente, esperienza che gli permette di costruirsi delle "teorie" su come funziona il mondo questa corrente di pensiero è focalizzata soprattutto su ciò che il bambino può fare in relazione all'ambiente, piuttosto che sull'influenza che l'ambiente può avere sul bambino.
Nell'ambito della teoria di Piaget per operazione si intende: L'azione manipolatoria che il bambino compie sulla realtà fisica per conoscere il mondo circostante L'immagine mentale che il bambino costruisce della realtà e che consente di immaginare l'oggetto Una forma interiorizzata di azioni precedentemente sperimentate sul mondo fisico e reversibili Una competenza innata del bambino che gli premette di appropriarsi dell'esperienza che fa nella realtà.
Wertheimer scrisse un articolo considerato "l'atto di nascita" di: Psicoanalisi Psicologia comportamentista Psicologia della gestalt Psicologia cognitivista.
In riferimento ai metodi osservativi quando parliamo di studi in laboratorio strutturati facciamo riferimento a: Alto grado di strutturazione dell'ambiente e basso grado di struttura imposto dall'osservatore Alto grado di strutturazione dell'ambiente e alto grado di struttura imposto dall'osservatore Basso grado di strutturazione dell'ambiente e basso grado di struttura imposto dall'osservatore Basso grado di strutturazione dell'ambiente e alto grado di struttura imposto dall'osservatore.
Quali sono per Bruner le tre forme di rappresentazione? Metaforica, evocativa, pratica Esecutiva, iconica, simbolica Linguistica, grafica, procedurale Narrativa, descrittiva, espressiva.
Una ricerca indaga, tramite questionari, il rapporto tra motivazione scolastica e concezioni dell'intelligenza in bambini di 7 anni, in bambini di 10 anni e in ragazzi di 13 anni di quale tipo di disegno di ricerca si tratta? Ricerca trasversale Ricerca longitudinale Ricerca osservativa Ricerca qualitativa.
Quale delle seguenti affermazioni, riferite al pensiero piagetiano, è da ritenersi vera? L'assimilazione e l'accomodamento sono processi che si sviluppano a partire dallo stadio preoperatorio L'assimilazione si basa su un principio di conservazione mentre l'accomodamento si basa su un principio di novità L'assimilazione modifica gli schemi preesistenti in funzione del nuovo dato mentre l'accomodamento incorpora il nuovo dato negli schemi preesistenti Tutte le affermazioni sono false.
I disegni di ricerca trasversali confrontano: Gruppi di bambini con età diverse in momenti diversi Coorti di soggetti vissuti in momenti storici differenti Lo stesso gruppo di bambini con misure ripetute a intervalli di tempo Gruppi di bambini con età diverse nello stesso momento.
L'embrione diventa feto: Nelle ultime 6 settimane di gravidanza Tra l'ottava e la nona settimana di gravidanza Tra la terza e la quarta settimana di gravidanza Il giorno successivo al concepimento.
La teoria della mente si riferisce alla capacità di attribuire agli altri desideri, credenze e intenzioni. Ad oggi, la maggior parte degli studiosi concorda nell'affermare che la presenza di una teoria della mente si possa collocare intorno ai: 5-6 anni 2 anni 3-4 anni 6 anni.
Le emozioni autocoscienti sono legate Alla comparsa del senso di sé All'acquisizione della teoria della mente Al superamento dell'egocentrismo infantile Alla stabilizzazione del legame di attaccamento.
All'interno dello studio della teoria della mente... Lo scaffolding riveste un ruolo fondamentale Gli stati mentali considerati fondamentali per l'interpretazione del comportamento degli individui sono le loro credenze e i loro desideri Gli stati mentali considerati fondamentale per l'interpretazione del comportamento degli individui sono le loro credenze L'animismo riveste un ruolo fondamentale.
Le strategie di autoregolazione legate all'autoconsolazione (ad es. Succhiare il dito, arricciare i capelli, cullarsi, etc.) A partire da quale età sono a disposizione del bambino ? 18 mesi 12 mesi 6 mesi 4 mesi.
Individuare l'affermazione che si riferisce allo stile cognitivo analitico: Quando osservo, studio...mi soffermo sugli aspetti d'insieme Procedo a piccoli passi, prendo in considerazione tutte le variabili in gioco Quando osservo, studio... mi soffermo sui particolari Parto da un'ipotesi generale e cerco di confermarla o confutarla.
Quale delle seguenti non è una fase di progressione attraverso la zona di sviluppo prossimale? La prestazione è controllata dal bambino La prestazione è pianificata La prestazione è controllata dall'adulto/esperto La prestazione è automatizzata.
In che modo si può dire che Piaget riesce a coniugare aspetti di continuità e di discontinuità dello sviluppo psicologico del bambino? Attraverso la concettualizzazione di funzioni invarianti e strutture variabili Attraverso la concettualizzazione degli stadi di sviluppo e delle strutture variabili Il merito di aver coniugato continuità e discontinuità dello sviluppo è di Bruner che riesce a concettualizzare una sintesi tra il pensiero di Piaget e quello di Vygotskij Attraverso la concettualizzazione degli stadi di sviluppo e degli impliciti procedurali.
Galton, nel suo libro Hereditary genius: its laws and consequences, sostiene che: L'intelligenza individuale dipende dai geni trasmessi dal padre L'utilizzo di oculati matrimoni per generazioni successive potrebbe produrre una razza intellettivamente superiore L'analisi genetica della competenza intellettiva della madre è il miglior predittore dello sviluppo intellettivo del figlio Le influenza ambientali abbiano lo stesso peso delle influenza genetiche nel determinare la genialità.
Nella teoria piagetiana, per accomodamento si intende La costruzione delle prime rappresentazioni mentali La modificazione degli schemi cognitivi in base agli stimoli esterni Una strategia non adattiva di soluzione dei problemi Lo sviluppo delle funzioni cognitive in base all'eredità biologica.
Quando si parla di sviluppo cognitivo spesso si fa riferimento al pensiero di tre grandi autori: Piaget, Vygotskij e Bruner quali sono le differenze, se ve ne sono, nell'idea che questi autori hanno del bambino? Per Piaget il bambino è epistemico e logico, mentre per Vygotskij e Bruner il bambino è culturale Per Piaget e Bruner il bambino è epistemico e logico, mentre per Vygotskij il bambino è esclusivamente culturale Per Piaget il bambino è epistemico e logico, per Vygotskij invece il bambino è culturale e infine per Bruner il bambino è rappresentazionale e narrativo Per tutti questi autori il bambino è essenzialmente epistemico e logico.
Storicamente, in quale approccio teorico il fenomeno del rinforzo è stato fatto oggetto di studio e considerato parte integrante della teoria dello sviluppo? Organicismo Comportamentismo Interazionismo sociale Approccio ecologico.
Mediante il condizionamento classico è possibile: Generare un apprendimento complesso Modellare la risposta ad uno stimolo fino a raggiungere il comportamento desiderato Sviluppare una nuova associazione stabile tra uno stimolo e una risposta Far acquisire o scoraggiare certi comportamenti con rinforzi o punizioni.
All'interno di quale errore attribuzionale l'adulto non tiene conto delle interpretazioni ancora immature che il bambino ha del mondo? Interpretazione del solo stato emotivo Interpretazione del solo resoconto verbale Interpretazione dell'osservazione spontanea Interpretazione per similarità.
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests