option
My Daypo

Base plus

COMMENTS STADISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
Base plus

Description:
Base plus

Author:
AVATAR

Creation Date:
12/12/2022

Category:
Open University

Number of questions: 170
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
Le allucinazioni rispetto alle illusioni: non sono suscettibili di correzione sono suscettibili di correzione entrambe sono suscettibili di correzione .
L’idea incorreggibile di essere danneggiato, osteggiato, privato o derubato è un: delirio di veneficio delirio di rivendicazione delirio di nocumento .
le illusioni sono: percezioni senza oggetto modificazioni quantitative della percezione alterata interpretazione di uno stimolo sensoriale reale .
Indifferenza e freddezza davanti a qualsiasi stimolo, imperturbabilità, distacco affettivo si riferisce a: apatia depressione ipertimia.
Monotone e persistenti ripetizioni di movimenti, di posizioni e atteggiamenti sono definiti: manierismi automatismi stereotipie.
Idee erronee non corrispondenti alla realtà obiettiva e non correggibili dal soggetto sono: falsi riconoscimenti deliri pseudologia fantastica .
la mania è: una forma particolare di ossessione un disturbo d’ansia un disturbo dell’umore .
Nei DCA, l’iperattività fisica è tipica di: anoressia nervosa bulimia nervosa disturbo da alimentazione incontrollata .
La censura regola i confini tra: Es e Preconscio Super io e Inconscio Inconscio e preconscio .
Il delirio è un disturbo del pensiero della percezione dell'intelligenza.
l0ansia è un disturbo: della coscienza della memoria dell'affettività.
Nelle fasi di sviluppo psicosessuali secondo la teoria della Mahler non è presente la fase: Autistica Simbiotica Maniacale.
La preoccupazione di avere una grave malattia è: disturbo logico disturbo di somatizzazione ipocondria.
I meccanismi di difesa messi in atto per proteggere il soggetto da istanze pulsionali inaccettabili sono: funzioni del super io parzialmente inconsci inconsci.
il DOC è caratterizzato comportamento bizzarro isolamento sociale perfezionismo.
I disturbi bipolari fanno parte dei: disturbi d’ansia disturbi dell’umore disturbi schizofrenici.
L’allucinazione è un disturbo della percezione del pensiero dell'intelligenza.
Per pensiero magico si intende: una modalità di pensiero bizzarro e illogico senza alcuna finalità comunicativa la costruzione fantastica di una realtà inesistente la convinzione di poter modificare la realtà con le parole, azioni o pensieri .
L’accelerazione ideatoria è tipica di: distimia fase maniacale DOC.
La difesa dalle pulsioni inaccettabili è un’attività: Io Es Super-Io.
L’attribuzione di un significato abnorme ad un fatto reale è: un disturbo dell’intelligenza una percezione delirante un delirio.
Nella prima topica, Freud propone un apparato psichico composto da: Es, Io, Super Io Conscio, Preconscio, Inconscio Nevrosi, Psicosi, Borderline .
La confabulazione è un disturbo: della memoria dell'attività della coscienza.
Un atto o una spinta non programmata ad agire, incoercibile, senza particolare obiettivo è detto: automatismo impulso raptus.
Secondo i criteri del DSM-5 i disturbi del neurosviluppo comprendono: disturbi depressivi disturbi d'ansia disturbi dello spettro autistico .
Quale fra i seguenti, può essere sintomo di schizofrenia incoerenza appiattimento dell’affettività tutte le precedenti .
Quale dei seguenti non è un disturbo dell’umore: disturbo distimico disiturbo bipolare disturbo di conversione.
Nel caso di Dora, Freud descrive: isteria d'agosocia isteria di conversione disturbo di conversione.
il disturbo di personalità evitante fa parte del Cluster A B C.
I meccanismi di difesa mezzi in atto al fine di proteggere il soggetto da istanze pulsionali inaccettabili sono: consci preconsci inconsci.
Secondo la teoria freudiana, nello sviluppo psicosessuale del bambino, tra i 2 e i 5 anni compare: la fase di latenza il compresso di Edipo lo stadio fallico.
Secondo la teoria freudiana, il complesso di Edipo compare tra: 2 e 3 anni 3 e 5 anni 5 e 7 anni .
Nella seconda topica Freud propone un apparato psichico composto da tre sistemi: Conscio, preconscio, inconscio Es, Io, Super Io Nevrosi, psicosi, borderline .
Inosservanza e violazione dei diritti, mancanza di rimorso e aggressività è caratteristico del disturbo: arcisistico borderline antisociale.
Il delirio è un disturbo: dell’affettività del pensiero dell’umore.
La scissione delle imago è un meccanismo di difesa tipico del disturbo antisociale borderline schizoide.
L’ansia è un disturbo dell’affettività del pensiero dell'umore.
Il disturbo di personalità schizoide fa parte del cluster: A B C.
Le illusioni sono: percezioni senza oggetto disturbi quantitative della percezione percezioni alterate di uno stimolo sensoriale reale .
L’eliminazione della realtà di una percezione imbarazzante è un meccanismo di difesa definito: diniego negazione sdoppiamento dell'Io.
Il termine coma si riferisce a: una grave schizofrenia catatonica una grave forma di depressione endogena un disturbo dello stato di coscienza .
Assenza di emotività, freddezza, ricorso inesauribile alla logica caratterizzano la personalità: paranoide antisociale ossessiva.
Il principale meccanismo di difesa messo in atto per contrastare la frammentazione dell’Io è: sdoppiamento dell’io sdoppiamento dell’imago formazione reattiva .
Le allucinazioni: sono sempre suscettibili di correzione sono suscettibili di correzione solo in particolari situazioni non sono suscettibili di correzione .
La bulimia nervosa si caratterizza per la presenza: obesità abbuffate restrizioni.
Il periodo di latenza precede: lo stadio fallico il complesso di Edipo la pubertà.
I disturbi bipolari fanno parte dei: disturbi dell’umore disturbi d’ansia disturbo di personalità .
Nei sintomi della schizofrenia si rilevano: disturbi del pensiero, della percezione, della memoria disturbi del pensiero, della percezione e del comportamento disturbi del pensiero, della percezione e dell’orientamento .
Il disturbo di Panico fa parte dei: disturbi d’ansia disturbi dell’umore disturbi del comportamento .
Nel concetto di metapsicologia una di queste coordinate è errata: dinamica fisiologica economica .
Una caratteristica del DOC è: comportamento bizzarro perfezionismo isolamento sociale .
Grandiosità, ridotto bisogno di sonno e logorrea sono caratteristici di: episodio di ansia acuta episodio maniacale distimia.
Nel delirio di persecuzione, il paziente è fortemente convinto di: essere avvelenato da qualcuno essere vittima di qualcuno essere in grado di danneggiare qualcuno .
Diffidenza e sospettosità nei confronti degli altri sono tra le caratteristiche del Disturbo di personalità: schizoide schizotipico paranoide .
La distimia è un disturbo dell'umore dell'ansia delle fasi di sviluppo.
L’angoscia caratteristica dell’organizzazione borderline di personalità viene definita: di abbandono di frammentazione di castrazione.
Il delirio è un: disturbo della forma del pensiero disturbo del contenuto del pensiero disturbo qualitativo della percezione .
Per Freud l’io è: conscio inconscio conscio ed inconscio.
Il termine emozione può essere definito come: stato affettivo intenso e di breve durata stato affettivo stabile e duraturo un disturbo dell’affettività .
Il disturbo di personalità schizotipico fa parte del cluster: A B C.
La preoccupazione di essere affetto da una grave malattia è definita: disturbo algico disturbo di somatizzazione ipocondria.
Il termine coma si riferisce a: una fase di schizofrenia catatonica un disturbo dello stato di coscienza disturbi del neurosviluppo .
. Le disabilità intellettive fanno parte di: disturbi dello spettro schizofrenico disturbi della memoria disturbi del neurosviluppo .
L’angoscia di abbandono è caratteristica del disturbo di personalità: dipendente evitante borderline.
La bulimia nervosa si caratterizza per la presenza di: restrizione obesità abbuffate.
Il disturbo antisociale di personalità fa parte di: cluster A cluster B cluster C.
La confabulazione è un disturbo: dell’affettività della coscienza della memoria.
Una pervasiva instabilità nelle relazioni interpersonali è caratteristica del disturbo di personalità: ossessivo-compulsivo borderline istrionico.
Nel disturbo da deficit di attenzione/iperattività: È presente iperattività, non impulsività Nessuna delle due opzioni Possono essere presenti sia iperattività che impulsività.
I disturbi formali del pensiero sono: sempre quantitativi sempre qualitativi sia qualitativi che quantitativi.
Nel disturbo post traumatico da stress si verifica: Evitamento persistente degli stimoli associati con il trauma Sintomi di diminuzione dell’arousal Nessuna delle due opzioni è corretta.
Durante l’attacco di panico: Si ha frequentemente desiderio di morte Si possono avere sia paura di morire che idee di morte Si ha frequentemente paura di morire.
In riferimento alla schizofrenia, Schneider inserisce le allucinazioni e le intuizioni deliranti tra: Sintomi di II ordine Sintomi di I ordine Sintomi primari.
Nel disturbo specifico dell’apprendimento possono comparire: Difficoltà nello spelling, ma mai del ragionamento matematico Difficoltà del ragionamento matematico, ma mai dello spelling Difficoltà nello spelling e del ragionamento matematico .
Quali fra questi non è un disturbo dell’umore? disitimia disturbo borderline ipocondria major.
Gli studi epidemiologici rilevano che la depressione ha: Un’incidenza doppia negli uomini rispetto alle donne Un’incidenza doppia nelle donne rispetto agli uomini Non ci sono differenze fra i sessi.
L’anedonia è: Tipica dei disturbi depressivi Tipica dei disturbi d'ania Tipica del Cluster C di personalità.
Autostima e la bulimia: livelli sono indebitamente influenzati dalla forma e dal peso corporei livelli influenzati dalla mancanza di appetito livelli influenzati dalla perdita di peso.
L’ansia può essere data da carenza di B12/iper-ipotiroidismo? nessuna di queste entrambe no, ma dalla carenza di vitamina C.
Disturbo d’ansia indotto da sostanze può essere raccolto da anamnesi o raccolta dati da laboratorio? entrambi nessuna delle due non può essere raccolto.
Di cosa è tipica la disfunzione vestibolare? disturbo di dismorfismo corporeo disturbo d’ansia dovuto condizione medica della schizofrenia.
Quali sono i meccanismi difensivi usati dai soggetti fobici? diniego e spostamento proiezione e ruminazione spostamento (e proiezione).
L’autismo coincide sempre con la disabilità intellettiva? sì no si, e con un disturbo di personalità.
Il delirium di cosa fa parte? disturbo di personalità paranoide disturbi del pensiero disturbi dello stato di coscienza .
L’eco del pensiero è un: delirio (pensiero che uno sente nella testa continuamente, della forma del pensiero, disturbo qualitativo) disturbo dello stato di coscienza disturbo dell’alterazione della coscienza.
La prevalenza di schizofrenia nella popolazione è del? 0,8% 5% 1,5%.
Nell’autismo i pensieri vengono interiorizzati? sì no no, hanno un disturbo del pensiero.
Nell’autismo l’interesse verso i compagni è ristretto? sì no sempre.
Nell’autismo ci sono deficit visivi? no compromissione vista anomalie del contatto visivo.
Esordio depressione: Latente, brusco o graduale entrambe nessuna.
Periodo esordio DCA: è spesso graduale e insidioso, 15-25 anni solo nell'adolescenza nessuna delle due.
L’inconscio è: arcaico fase del pensiero corrisponde all'Io.
Anoressia nervosa: abbuffate ed esercizio fisico molto esercizio fisico finalizzato a placare le abbuffate esercizio fisico finalizzato a evitare di diventare flaccidi.
Quali sono le conseguenze di una mancata formazione della costanza d’oggetto? disturbo paranoide di personalità disturbo d’adattamento disturbo borderline.
Per quanto tempo si devono manifestare i sintomi per individuare un disturbo d’ansia? Almeno 6 mesi Almeno un anno Meno di un anno.
Quale fascia d’età hanno colpito maggiormente i disturbi negli ultimi 20 anni? donne tra i 15-25 anni donne e uomini tra i 15-25 anni donne tra i 30-45 anni.
Il delirio nella schizofrenia è un? sintomo primario sintomo secondario nessuna delle due.
Quando avvengono le allucinazioni ipnagogiche? prima dell'addormentarsi nella fase di veglia prima di svegliarsi.
Nella fobia specifica: non riconosce l’irrazionalità della paura riconosce che la paura è eccessiva e irragionevole nessuna delle due.
Le allucinazioni ipnagogiche sono: Percezioni visive o uditive che si possono manifestare al momento di addormentarsi percezioni solamente visive che si possono manifestare al momento di addormentarsi allucinazioni di tipo visivo e uditivo nel momento del risveglio.
Disturbo di Tourette si possono verificare: solamente tic verbali nessuna delle due sia tic verbali che multipli.
Nell’episodio depressivo maggiore: si possono verificare sia insonnia che ipersonnia Non sono mai presenti idee suicidarie Sono presenti idee ricorrenti di morte e pensieri omicidi.
Nel disturbo depressivo: possono essere presenti idee ricorrenti di morte e franca ideazione suicidaria non sono mai presenti idee suicidarie sono presenti idee ricorrenti di morte e pensieri omicidi.
Il disturbo narcisistico di personalità fa parte del: disturbo dell'umore cluster A cluster B.
Nel processo morboso della schizofrenia, Bleuer considera i deliri come: sintomi primari sintomi accessori sintomi secondari.
L’ambivalenza affettiva esprime: presenza contemporanea di sentimenti antitetici presenza di sentimenti identici nessuna delle due.
L’iperestesia è: Un disturbo qualitativo della percezione Un disturbo quantitativo del pensiero Un disturbo quantitativo della percezione.
Nell’autismo nei fanciulli è presente perlopiù: assenza di interesse verso i coetanei chiusura verso sè stessi presenza di interesse verso coetanei, ma non verso sé stessi.
Il disturbo borderline di personalità: instabilità affettiva e instabilità delle relazioni interpersonali stabilità affettiva e paura di abbandono instabilità affettiva e stabilità delle relazioni interpersonali.
Nella bulimia nervosa alcune pazienti per evitare la crisi bulimica: riferiscono di ricorrere a molta attività fisica e a farmaci stimolanti riferiscono di ricorrere ad ansiolitici riferiscono di ricorrere a farmaci stimolanti, anoressizzanti o alcool e ansiolitici.
Nel disturbo ossessivo compulsivo il soggetto avverte che le ossessioni: Sono per lo più Egodistoniche Sono per lo più in sintonia con la sue preoccupazioni Sono per lo più Egosintoniche.
Nel disturbo del movimento stereotipato il comportamento motorio ripetitivo è: Volontario ed interferisce con le attività sociali e scolastiche Afinalistico e non interferisce con le attività sociali e scolastiche Afinalistico ed interferisce con le attività sociali e scolastiche.
Nel disturbo antisociale di personalità il soggetto ha: Forte bisogno di essere indipendente e di opporsi al controllo degli altri Forte bisogno di essere dipendente da qualcuno e non riesce ad opporsi agli altri Forte bisogno di essere indipendente e di rispettare le leggi sociali.
Il disturbo d’ansia generalizzato: Maggior parte dei giorni, almeno una volta al giorno all’improvviso a riguardo di una quantità di eventi o di attività Maggior parte dei giorno almeno un mese a riguardo di una quantità di eventi o di attività Maggior parte dei giorni almeno sei mesi a riguardo di una quantità di eventi o di attività.
Nell’episodio ipomaniacale: Aumento del consumo di alcool e sigarette Aumento del consumo di cibo e forte bisogno di attività fisica nessuna delle due.
Il delirium è caratterizzato da: Stato mentale di attivazione Stato mentale associato ad un forte orientamento spazio-temporale Disorientamento spazio-temporale.
Il pensiero iperinclusivo: è presente nella schizofrenia e si associa al pensiero concreto è presente nella fase maniacale del disturbo bipolare e si associa al pensiero concreto è presente nella schizofrenia e si associa al pensiero illogico.
Con il termine derealizzazione: maggiore connessione con i propri pensieri e sentimenti sentimenti estranei nessuna delle due.
I DCA sono aumentati: Nelle donne tra 35-50 Nelle donne tra 15-25 Nelle donne e negli uomini tra i 15-25 anni.
I disturbi dell’apprendimento: neurosviluppo neurocognitivo memoria.
Il decorso della schizofrenia: Modificazione della personalità in eccentrica Modificazione del sonno-veglia Modificazioni cognitive ed emotive.
Il delirio in relazione alle modalità di insorgenza primario quando: Non si verifica in risposta ad un quadro psicopatologico Si verifica in risposta ad un quadro psicopatologico Nessuna delle due.
Il disturbo dell’umore indotto da sostanze: è evidente da anamnesi, esame fisico o dati di laboratorio è evidente da anamnesi è evidente da dati.
Il pensiero dissociato è: Una perdita dei nessi associativi Una perdita delle idee che risultano frammentate Una perdita di logicità.
Il rallentamento del pensiero: quantitativo della forma quantitativo del contenuto qualitativo della forma.
La catatonia è: Uno stato di immobilità senza reazioni a stimoli Uno stato di mobilità involontaria Uno stato di arresto psicologico con aumento del tono muscolare a riposo.
L’allucinazione microzooptica: disturbo quantitativo della percezione tipica del delirium tremens gli oggetti appaiono prevalentemente gialli.
La necessità di avere le cose in ordine: impulso ossessione più frequente raptus.
La stereotipia è: Più frequente nella schizofrenia Più frequente nell’autismo Più frequente nell’attacco di panico.
Le condotte di eliminazione nel DCS: Uso inappropriato di ansiolitici Uso inappropriato di lassativi Uso inappropriato di ssri.
L’ossessione ha carattere di: Estraneità, intrusività e persistenza Estraneità, intrusività Intrusività e persistenza.
Lo stretto legame tra attaccamento ed emozioni Ainsworth Bowlby Mahler.
Nel disturbo evitante di personalità l’individuo è: Disinibito in situazioni interpersonali nuove per sentimenti di adeguatezza Inibito in situazioni interpersonali nuove per sentimenti di inadeguatezza Inibito in situazioni interpersonali nuove per sentimenti di adeguatezza.
Nella schizofrenia paranoide si osserva: Deliri persecutori e di riferimento Maggiore bisogno di sonno Eccessivo coinvolgimento in attività che hanno un alto potenziale di conseguenze dannose.
Nella schizofrenia: 25% dei casi sono evidenziati da tratti specifici (elevata sensi) 18% dei casi sono evidenziati da tratti specifici Nessuna delle precedenti.
Nell’episodio maniacale il soggetto: Non può presentare sintomi psicotici Avverte che i pensieri si succedono rapidamente Può presentare sintomi psicotici ma non compromettono la sua vita socio-lavorativa.
Secondo la teoria della Mahler la fase autistica: Primo mese di vita (da 0 a 2 mesi) Da 2 a 6 mesi Da 6 a 10 mesi.
Sfrutta i rapporti interpersonali a suo vantaggio: Individuo affetto da disturbo borderline di personalità Individuo affetto da disturbo antisociale di personalità Individuo affetto da disturbo narcisistico di personalità.
Tra i criteri del disturbo Ciclotimico troviamo: Presenza per almeno 2 anni di numerosi episodi ipomaniacali e di numerosi episodi con sintomi depressivi che non soddisfano i criteri per un episodio depressivo maggiore Presenza per almeno 2 anni di umore depresso per la maggior parte del giorno, tutti i giorni con umore irritabile Presenza per almeno 2 settimane di episodi maniacali e umore depresso.
Tra i criteri della bulimia nervosa: 2 volte alla settimana per tre mesi – almeno 1 volta alla settimana tutti i giorni per almeno tre mesi nessuna delle due.
Vaghezza e difficoltà di concentrazione: ADHD Autismo Schizofrenia.
La difesa dalle pulsioni inaccettabili è un’attività: del Super-Io dell'Io del sè .
Sintomi positivi della schizofrenia: Deliri, allucinazioni, comportamento bizzarro, disturbi formali del pensiero Deliri, allucinazioni, apatia, compromissioni dei rapporti interpersonali, povertà ideativa Appiattimento affettivo, deliri, allucinazioni, comportamento bizzarro.
La prevalenza di schizofrenia nella popolazione è del: Prevalenza 3%, rischio popolazione 0.4% Prevalenza 1%, rischio popolazione 0.8% Prevalenza 1%, rischio popolazione 0.2%.
Abulia: Aspetto trasandato, aumento di interessi, isolamento sociale, scarsa igiene Ridotta iniziativa, anedonia, carenza di interessi, isolamento sociale, scarsa igiene, rallentamento psicomotorio Risposte di traverso, accelerazione ideatoria, rallentamento psicomotorio.
Chi viene maggiormente colpito dai DCA? Le donne che vengono dai paesi maggiormente industrializzati Le donne che vengono da paesi con maggior tasso di povertà Gli uomini che vengono dai paesi maggiormente industrializzati.
Nel disturbo dello spettro dell’autismo: Si possono avere deficit della reciprocità socio-emotiva che vanno da un approccio sociale anomalo ad una ridotta condivisione di interessi Si possono avere deficit psicomotori, che interferiscono con le relazioni interpersonali e sociali e una propensione alla condivisione di interessi Non si hanno deficit della reciprocità socio-emotiva.
Il carattere è: fortemente ereditabile debolmente ereditabile non è ereditabile.
I disturbi formali del pensiero: Qualitativi e quantitativi Quantitativi Qualitativi ma non quantitativi.
Risposta allo stress, componenti: Comportamentale, sociale, ormonale Comportamentale, vegetativa e ormonale Comportamentale, cognitiva, ormonale.
Cosa si intende per dementia praecox? Quadro demenziale in soggetti in pubertà Quadro demenziale in soggetti per cui è precoce porre una diagnosi definitiva Quadro demenziale in soggetti in giovane età .
L’autismo è caratterizzato da: Iperattività in risposta a stimoli sensoriali Iper o iporeattività in risposta a stimoli sensoriali Iporeattivitità in risposta a stimoli sensoriali.
Nell’anoressia nervosa, nelle donne: Si può verificare nervosismo ingiustificato Deficit neuro-cognitivi Si può verificare amenorrea .
Il pensiero magico (non giustificato dalla cultura) è caratterizzato da: Chiaroveggenza, telepatia e sesto senso Chiaroveggenza e illogicità del pensiero Chiaroveggenza e sesto senso.
Nella schizofrenia: Possono presentarsi sintomi psicotici, pensiero magico e apatia Possono presentarsi sintomi depressivi, sospettosità, e anedonia Possono presentarsi perplessità, sospettosità, ansia e depressione.
L’anedonia è un disturbo: dell'affettività della coscienza delle emozioni.
Tra i disturbi del neuro sviluppo troviamo: Disturbi specifici dell’apprendimento Disturbi bipolari e disturbi correlati Disturbi correlati a sostanze e da addiction.
Per Freud durante il processo primario del funzionamento dell’apparato psichico prevale: il principio di piacere il principio di realtà nessuna delle precedenti.
Con abulia si intende: Una riduzione delle attività e dei comportamenti motivati con riduzione dell’impulso ad agire Una riduzione delle attività sociali, comportamenti motivati, e aumento dell’impulso ad agire Un aumento di interessi, maggior interesse sul proprio aspetto, e riduzione dell’impulso ad agire.
La depersonalizzazione fa parte: Dei disturbi dell’affettività Dei disturbi della coscienza Dei disturbi della memoria.
Nel disturbo schizoide di personalità il soggetto è: Per lo più indifferente alla critica e alle lodi Quasi mai indifferente alla critica e alle lodi Molto attento alla critica e alle lodi degli altri.
Nell’anoressia nervosa spesso è presente: Il rifiuto di trattamenti farmacologici ritenuti pericolosi per l’incremento ponderale entrambe la convinzione di essere sottopeso.
La paura degli ascensori è: una fobia specifica per tipo un'ossessione disturbo antisociale.
Abraham divide lo stato orale in due sottostadi, uno dei due non è compreso: ritentivo primitivo tardivo.
Nella bulimia nervosa: I livelli di autostima sono indebitamenti influenzati dal contesto sociale e dalla forma corporea I livelli di autostima sono frequentemente influenzati dalle norme estetiche sociali i livelli di autostima sono indebitamente influenzati dalla forma e peso corporei .
Le allucinazioni sono disturbi del pensiero della percezione dell'ansia.
La mania è caratteristica dei: disturbi schizofrenici disturbi bipolari disturbi d'ansia.
La mania o umore ipertimico è: un disturbo dell’umore/disturbo bipolare disturbo dello spettro della schizofrenia un sintomo del disturbo depressivo persistente.
Disturbo psicotico acuto è: sempre dovuto ad un evento con o senza evento scatenante assolutamente senza evento scatenante.
Una modalità pervasiva di emotività eccessiva e ricerca di attenzione è tipica del disturbo di personalità: Istrionico Ossessivo-Compulsivo Borderline .
Report abuse Terms of use
HOME
CREATE TEST
COMMENTS
STADISTICS
RECORDS
Author's Tests