Questions
ayuda
option
My Daypo

ERASED TEST, YOU MAY BE INTERESTED ONPaleografia

COMMENTS STATISTICS RECORDS
TAKE THE TEST
Title of test:
Paleografia

Description:
Prof. Stefania Quaglia - Corso di formazione di secondo livello in letteratura

Author:
AVATAR

Creation Date:
03/06/2023

Category:
Others

Number of questions: 105
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Share the Test:
Facebook
Twitter
Whatsapp
Last comments
No comments about this test.
Content:
L'angolo di scrittura è L'angolo determinato dall'uso di pergamena o di papiro Un elemento che determina l'iscrizione in un modulo quadrangolare Un fattore relativo alla bilinearità grafica L'angolo dei grassi.
Dal punto di vista storico la paleografia latina nasce Nel XIX secolo con un approccio archivistico Nell'ambito della filologia Nell'ambito della diplomatica Nel XIX secolo con un approccio storico.
La Paleografia è una disciplina ausiliaria Della storia Della letteratura Della filologia Non è vero.
Per datare correttamente una testimonianza scritta Bisogna conoscere la posizione del manoscritto nello stemma codicum Bisogna fare riferimento agli aspetti formali della scrittura Vanno considerati aspetti grafici, storici, filologici E' sufficiente conoscere l'autore del testo.
Il peso di una scrittura indica La pressione esercitata sulla penna dal copista La dimensione delle lettere L'importanza che riveste una scrittura nel panorama grafico e storico Il rapporto tra tratti di grande spessore e tratti sottili.
I compiti della paleografia sono Offrire una corretta lettura di un testo Determinare il cosa, come, chi, quando, dove e perché un testo è stato scritto Tracciare la storia del libro manoscritto Datare e localizzare un testo.
L'analisi formale della scrittura prevede L'analisi dell'evoluzione storica di una scrittura L'analisi della forma delle lettere L'esame di precisi aspetti formali del fatto grafico Il rilevamento mediante misurazione di alcuni elementi.
Il cambio grafico è Il momento in cui la scrittura cambia in seguito ad interventi estranei Il momento in cui una scrittura cessa di essere usata Il momento in cui si comincino a scrivere testi diversi Il momento di passaggio da un sistema grafico all'altro.
La minuscola insulare È la scrittura delle isole anglosassoni È la scrittura diffusa dai monaci romani in Irlanda È la scrittura franca È la scrittura del sud Italia.
Cos'è una scrittura corsiva? Il maiuscolo Lo stampatello È il nome che si dà a un tipo di scrittura dal tracciato rapido che nasce dalla semplificazione delle scritture a lettere staccate Il minuscolo.
Nel medioevo come scrittura distintiva viene usata Solo l'onciale Solo la capitale Solo la semionciale prevalentemente onciale e capitale.
L'onciale è una scrittura una scrittura libraria una scrittura documentaria usata esclusivamente per testi cristiani derivata dalla scrittura greca.
Le scritture maiuscole canonizzate sono proprie dell'Umanesimo sono usate solo in epigrafia sono proprie della tradizione documentaria sono proprie della tradizione libraria.
La tradizione corsiva e la tradizione libraria Sono due filoni paralleli in netta opposizione e contrasto sono due aspetti di una medesima scrittura sono due filoni paralleli che non si intersecano mai sono due filoni che in alcuni momenti si intersecano.
Per analisi sincronica della scrittura si intende L'esame dell'evoluzione nel tempo di una scrittura Il confronto tra differenti scritture L'analisi di una tipologia grafica nei suoi aspetti formali e di sistema Nessuna delle precedenti risposte.
La corsiva antica è una scrittura libraria una scrittura epigrafica una minuscola corsiva una capitale tracciata in modo corsivo.
Una scrittura canonizzata è Una scrittura che si propone come modello una libraria una maiuscola una scrittura documentaria.
Per scrittura minuscola si intende Una scrittura compresa entro un sistema quadrilineare Una scrittura compresa entro un sistema bilineare una scrittura epigrafica una scrittura libraria.
L'onciale è una scrittura minuscola documentaria maiuscola una scrittura epigrafica.
I centri di produzione manoscritta nell'alto medioevo Sono le università Sono istituzioni religiose come monasteri e centri vescovili Sono le botteghe degli scrinarii Sono le scuole di notariato.
La capitale epigrafica è Una capitale tracciata in modo corsivo Una minuscola documentaria Una scrittura esclusiva dell'ambito epigrafico Uno stile della scrittura capitale influenzato dalla tradizione epigrafica monumentale.
Per particolarismo grafico si intende Le diverse scritture usate in Europa nell'alto Medioevo Le diverse scritture usate in Europa nel Basso Medioevo Le diverse scritture canonizzate Le distinte tradizioni documentarie e librarie del medioevo.
L'uso della scrittura onciale Inizia solo in epoca umanistica Cessa con il crollo dell'impero romano Passa da scrittura libraria a scrittura distintiva nel sec. IX Continua ininterrottamente fino alla fine del Medioevo.
La corsiva nuova è Una capitale tracciata in modo corsivo Una scrittura canonizzata libraria Una corsiva minuscola Una scrittura epigrafica.
La semionciale fu usata Specificatamente per testi liturgici Per i libri della Bibbia In testi giuridici e per glosse e commenti in testi scolastici In ambito documentario.
La scrittura capitale è una scrittura corsiva è una scrittura maiuscola che fu sempre utilizzata per i titoli dall'antichità ai giorni nostri è la scrittura libraria dell'età classica è una scrittura documentaria.
Il materiale librario più comune dell'Antichità era La pergamena La pietra Il papiro Le tavolette cerate.
La scrittura distintiva è Una scrittura vergata in rosso Una scrittura usata per i titoli Una scrittura epigrafica Una scrittura maiuscola.
Una scrittura si definisce totale se Viene insegnata a scuola Comprende tutti i segni alfabetici Viene usata per scrivere tutte le testimonianze scritte Viene usata per scrivere tutti i libri.
L'analisi diacronica della scrittura Esamina gli aspetti formali di una tipologia grafica Descrive l'evolversi di un tipo di scrittura nel tempo Segue l'evoluzione e la trasformazione dei fenomeni grafici Offre una spiegazione al cambio grafico.
Le litterae textuales sono Una scrittura documentaria Una scrittura distintiva La scrittura dell'età gotica Le scritture usate nei documenti.
Nell'alto medioevo il codice era in papiro piccolissimo grandissimo generalmente di formato tendente al quadrato.
Le scritture insulari sono importanti perché tramandano in esclusiva una tradizione letteraria influenzeranno la scrittura umanistica influenzeranno lo sviluppo della carolina influenzeranno lo sviluppo delle litterae textuales.
Un palinsesto è Un codice acquistato e rivenduto Un tipo di documento medievale Un centro di produzione manoscritta Un codice membranaceo cancellato e riscritto.
Lo scriptorium è La scrittura in uso in epoca carolina Una abbreviazione Una bottega in cui si vendono libri Un centro di produzione manoscritta.
La capitale antiquaria è Una scrittura documentaria Una scrittura distintiva creata dagli Umanisti La scrittura dei mss dell'Antichità La maiuscola usata in età carolina.
La separazione delle parole si afferma nella stampa Solo nel Quattrocento Fin dall'antichità Nel sec. XII.
Per peso di una scrittura si intende L'importanza del canone grafico Le dimensioni della scrittura Lo spessore dei tratti Il rapporto tra tratti sottili e tratti grossi.
La minuscola carolina è Una scrittura maiuscola Una scrittura corsiva Una scrittura libraria Una scrittura epigrafica.
La pergamena è Cuoio Una pelle animale Una carta che ha subito una particolare preparazione Una materia vegetale.
La scrittura corsiva è Una scrittura epigrafica Una scrittura generalmente libraria Una scrittura generalmente documentaria Una scrittura minuscola.
Le legature della corsiva moderna sono Antiorario. Sinistrogire dal basso Sinistrogire dall'alto Destrogire dal basso. False legature.
La stampa a caratteri mobili ha adottato come carattere tipografico un carattere appositamente creato Entrambe, insieme al corsivo cancelleresco La carolina La testuale.
La littera antiqua è Una scrittura umanistica Una scrittura della tarda antichità Una corsiva documentaria Una scrittura epigrafica.
L'unità base della scrittura testuale è La lettera La parola La pagina Il tratto.
Per semionciale insulare si intende Una corsiva libraria usata in area insulare Una minuscola libraria usata in area insulare Una scrittura usata in Sicilia e Sardegna La scrittura usata per i testi in gaelico.
La corsiva libraria Rappresenta il tentativo realizzato in molte regioni dell'Altomedioevo di normalizzare una minuscola libraria è la normale scrittura dei testi altomedievali è un concetto che non esiste perché le corsive non vengono usate in ambito librario è una scrittura epigrafica.
La curiale è Una scrittura documentaria usata nella cancelleria pontificia Scrittura epigrafica romana Una scrittura franca Scrittura libraria della curia papale.
Un bifoglio è Un fascicolo di 8 fogli Un foglio singolo piegato così da formare 4 fogli e 8 pagine Un foglio singolo piegato così da formare 2 fogli e 4 pagine Un fascicolo formato da 4 fogli.
Le scritture documentarie altomedievali sono Adattamento delle scritture librarie all'ambito documentario Corsive derivate dalla corsiva romana con legature in senso orario dall'alto Scritture di derivazione epigrafica Scritture usate nei documenti derivate da popoli barbari.
Un manoscritto medievale Può essere membranaceo o cartaceo È sempre cartaceo Se librario è membranaceo, se documentario cartaceo È sempre membranaceo.
La forma è la tipologia libraria è la dimensione della carta è lo stampo che si immerge nel tino nella produzione della carta è il filo metallico che imprime un disegno sulla carta.
La filigrana è Una marca della cartiera Una scrittura documentaria Un disegno sulla carta Un tipo di decorazione dei libri.
Il tipo di Luxeuil è Una scrittura libraria derivata dalla merovingica Una scrittura documentaria derivata dalla carolina Una scrittura libraria derivata dalla visigotica Una scrittura libraria derivata dalla carolina.
Per analisi sincronica della scrittura si intende Lo studio dell'evolversi della scrittura La comparazione tra tipi diversi di scrittura La paleografia L'analisi degli aspetti formali della scrittura.
Per titulus si intende un carattere alfabetico Il titolo di un'opera Il tratto che individua un'abbreviazione Un segno interpuntivo.
La scrittura mercantesca è Una minuscola precarolina Una corsiva di ambito documentario La scrittura degli umanisti Una maiuscola.
Nell'abbreviazione per contrazione Vengono indicate alcune lettere della parola manca la desinenza Manca la parte finale della parola è scritta solo l'iniziale.
Il nesso si realizza quando Una lettera è abbreviata si scrive in modo affrettato Lo stesso tratto appartiene a 2 lettere Si passa da una lettera all'altra senza staccare la penna.
Per archeologia del manoscritto si intende La diplomatica La codicologia La paleografia Un particolare approccio alla codicologia.
La minuscola romanesca è Una carolina tipizzata usata nel Lazio La scrittura dei notai di Roma Una corsiva tipizzata usata nel Lazio Una scrittura distintiva.
Un ms composito è Un ms che riunisce più manoscritti Un ms parte cartaceo parte membranaceo Un manoscritto che risale ad epoche diverse Un ms che riunisce più testi.
Il nesso a curve contrapposte è una delle regole della testuale è una forma di decorazione è una legatura è un tratto epigrafico.
Le litterae textuales Si diffondono a partire da Roma Sono una scrittura insulare Si affermano prima in Francia Si affermano prima nel Sud Italia.
Le litterae textuales sono un sistema grafico rigido sono un sistema grafico elastico hanno una diffusione limitata non conoscono varianti regionali.
Una cancelleria è Un ufficio organizzato di un'istituzione un tipo di scrittura libraria L'istitutzione che conserva i manoscritti Un tipo di scrittura documentaria.
Quale scrittura usava la cancelleria franca al tempo di Carlo Magno La minuscola diplomatica La semionciale La carolina La merovingica.
Per archivistica dei manoscritti si intende Lo studio dei manoscritti d'archivio La storia delle biblioteche La codicologia Lo studio dei manoscritti come insiemi collegati da rapporti significativi.
La legatura di un manoscritto è L'unione di due lettere che sono scritte senza staccare la penna La copertina Il lascito testamentario di un'abbazia Un tipo di decorazione.
Gli elementi perigrafici sono Tutto ciò che sta intorno alla scrittura Una forma di decorazione I numeri Aspetti di confezione materiale.
Il fascicolo è Un tipo di scrittura libraria Un tipo di decorazione Un insieme di fogli piegati Un tipo di libro.
In Italia centrosettentrionale, nell'Altomedioevo Si continua a scrivere libri solo in capitale e in onciale Si mantiene la tradizione delle corsive canonizzate classiche insieme alla tradizione corsiva Si conosce e utilizza solo la corsiva Si formalizza una nuova scrittura.
La scrittura beneventana è è una scrittura epigrafica Un tipo di corsiva altomedievale Una minuscola libraria di base corsiva sorto nell'area beneventano-cassinese Una maiuscola libraria.
La scrittura merovingica è Una scrittura di base corsiva usata in ambito documentario e librario nel regno Franco Una maiuscola importata dai Visigoti Una maiuscola libraria Una corsiva documentaria.
La scrittura visigotica è Una maiuscola importata dai Visigoti Una scrittura franca Una scrittura di base corsiva usata in ambito documentario e librario nella penisola iberica Una scrittura libraria di tradizione classica.
Un catalogo di manoscritti è Un libro che studia i mss Un elenco di mss Uno strumento di accesso ad una biblioteca Un insieme di descrizioni di mss.
In un documento non deve mai mancare Nome del notaio Data e luogo Nome del rogatario Nome del destinatario.
Il signum manus indica Il segno professionale del notaio Il segno contraddistintivo di un'associazione professionale Un tipo di abbreviazione La firma di un testimone analfabeta.
Le cancellerie Sono uffici organizzati che emettono documenti Sono corporazioni professionali Sono gruppi di diplomatici che assistono l'imperatore Sono strutture riservate a imperatori e pontefici.
La critica dei falsi è Un ramo della paleografia La definizione di un documento falsificato Il titolo di un manuale di diplomatica Un ramo della diplomatica.
Il rapporto nero/bianco indica La dimensione della pagina L'altezza della scrittura Lo sfruttamento della pagina Il peso della scrittura.
Il rubricatore è Colui che rilega il ms il copista Colui che appone i titoli sul ms Colui che decora il ms.
Per rigatura a secco si intende Una rigatura condotta sulla pergamena asciutta Una rigatura in cui il colore si è seccato Una rigatura realizzata con una punta metallica Una rigatura che ora non si vede più.
Per catalogazione sommaria si intende Una descrizione puntuale e approfondita di tutti gli aspetti Una semplice elencazione di mss Una descrizione interna sintetica accompagnata da un numero limitato di dati di descrizione esterna Un inventario.
Un catalogo web based è Un catalogo informatico Un catalogo che è stato digitalizzato Un catalogo in cui i dati confluiscono nel sistema in rete Un catalogo a cui collaborano più persone.
I richiami sono I numeri dei fascicoli Un modo di ordinare i fascicoli I titoli di un manoscritto I titoli di parti del testo.
Un ms cartaceo può essere Un ms carolino Un codice tardo-antico Un manoscritto per forza posteriore al XV secolo Un ms del sec. XIII.
L'archeologia del manoscritto è La ricostruzione della storia del manoscritto Una definizione della codicologia La ricerca di mss negli scavi archeologici Un sinonimo di codicologia.
La segnatura è Il titolo del manoscritto La sottoscrizione del copista Una formula che individua il ms Il numero scritto sul dorso.
L'edizione facsimile è Una copia fedele manoscritta di un ms Una copia anastatica L'edizione più autorevole di un testo La copia a stampa che ricalca perfettamente un ms.
Il protocollo è Un documento privato La sezione iniziale di un documento Un registro Un modo di emettere i documenti.
Le litterae elongatae sottolineano sezioni specifiche del documento lettere complesse lettere lunghe lettere allungate.
Qual è il secondo dei caratteri estrinseci? la forma il peso la grafia la scrittura.
Qual è il primo carattere estrinseco da considerare? il peso la grafia il supporto la forma.
Con il termine copia autentica si indica Un falso che si può confondere con l'originale Una copia di un documento non falsificata Un documento redatto da un pubblico ufficiale e autenticato sulla base dell'originale Un documento di grande valore.
Cosa sono gli scriptoria ecclesiastici i libri che si trovano nei monasteri i manoscritti dei monaci i libri tradotti dagli amanuensi sono i luoghi fisici all'interno dei monasteri in cui si copiano i libri.
Il documento pubblico è Un documento emesso da una cancelleria, in forma solenne Un documento relativo ad un'istituzione pubblica Un documento accessibile al pubblico Un documento che viene pubblicato.
La minuscola diplomatica è La scrittura dei notai La scrittura dei documenti imperiali dal sec. IX La scrittura propria della cancelleria papale Una scrittura epigrafica.
I sigilli si trovano Solo nei documenti pontifici nei documenti pubblici nei documenti privati In tutti i documenti di un certo rilievo.
L'autore di un documento è L'ufficio emanante l'atto Colui che scrive il documento Il proprietario di un documento Colui che promuove l'azione giuridica e richiede il documento.
I privilegi sono un tipo di documento privato Documenti pubblici di concessione da parte di un'autorità Condizioni di favore dei notai in ambito cittadino Un tipo di abbreviazione.
Il monogramma firmato è La firma autografa del pontefice La firma autografa dell'Imperatore Un anello con sigillo La firma di un testimone.
La minuta è Una scrittura assai piccola usata nei documenti La versione abbreviata e incompleta alla base del documento La tassa richiesta dalla cancelleria Un tipo di abbreviazione.
Gli statuti Sono un tipo di libro di contenuto documentario Sono un documenti in filza Sono una scrittura documentaria Sono testi letterari.
Il terzo carattere estrinseco è? le litterae elongatae la scrittura il peso la categoria dei segni speciali, che possiamo distinguere in segni del rogatario e segni dei sottoscrittori.
Report abuse Consent Terms of use